Torna al Teatro Binario di Cotignola la rassegna Sipario 13

0
Teatro Binario, Cotignola (RA) - ph Gianni Zampaglione

.

I suggestivi spazi del Teatro Binario di Cotignola, in provincia di Ravenna, accolgono dal 27 gennaio al 5 aprile l’undicesima edizione della rassegna Sipario 13, a cura dell’Associazione Cambio Binario.

L’ex deposito ferroviario della città, da molti anni trasformato in edificio per gli spettacoli, aprirà le porte sabato 27 gennaio al celebre giornalista Domenico Iannacone, che proporrà una versione per la scena del suo programma televisivo Che ci faccio qui.

È dedicato a Luigi Tenco lo spettacolo con musica dal vivo Ciao amore ciao, che la Compagnia Asini Bardasci presenterà sabato 3 febbraio: «uno spettacolo totale: musica, teatro e non solo, per rivivere le atmosfere del boom degli anni ’60, per riportare alla luce, dopo più di cinquant’anni dalla sua scomparsa, il mito di Luigi Tenco».

Affronta con ironia il delicato tema dell’infertilità maschile il monologo (s)Permaloso di e con Antonello Taurino: l’esilarante (e dolce) spettacolo comico sul senso della paternità raccontata attraverso uno dei tabù del mondo maschile sarà a Cotignola sabato 17 febbraio.

Dalla pagina alla scena: Il settimo giorno lui si riposò, io no è il titolo della creazione brillante che sabato 2 marzo vedrà protagonista Enrica Tesio, blogger e autrice, insieme alla cantautrice e musicista Andrea Mirò. Punto di partenza il libro Tutta la stanchezza del mondo, «ironico diario privato di fatiche collettive».

È stato creato nel trentennale dell’omicidio di Paolo Borsellino, l’intenso spettacolo La stanza di Agnese (nome della vedova del giudice) che l’attrice e autrice Sara Bevilacqua presenterà al Teatro Binario sabato 16 marzo: «Più che un monologo, un dialogo incessante tra lei e Paolo, che continua tra le pieghe dei ricordi, con toni di tenerezza quando si tratta dei propri figli e di indignazione nei confronti dei traditori dello Stato».

La rassegna Sipario 13 si concluderà venerdì 5 aprile con il recital 20 di risate di e con Debora Villa: come un jukebox, la celebre attrice si accenderà a richiesta dando vita ai monologhi che l’hanno accompagnata nei sui primi 20 anni di palco.

 

 

Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21.

Ingresso intero 16 euro, ridotto (fino ai 26 anni e over 65) 14 euro.
Per gli spettacoli del 27 gennaio e del 5 aprile: intero 18 euro, ridotto 16 euro.

Per informazioni e prenotazioni ai singoli spettacoli: 373 5324106, www.cambiobinario.it oppure sulla pagina Facebook di Cambio Binario. La biglietteria sarà aperta un’ora prima di ogni spettacolo.

Il Teatro Binario si trova in Viale Vassura 18/a Cotignola (RA).

La rassegna, organizzata dall’associazione Cambio Binario con la Direzione Artistica di Nicoletta Ancherani, ha il patrocinio e il contributo della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Cotignola.

.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.