Ad Area Sismica torna lo straordinario pianista Thollem McDonas

0
73

Il californiano Thollem McDonas è compositore, improvvisatore, educatore, attivista. William Parker lo ha definito un “moderno griot”, lodandone la capacità di incorporare nella propria musica i mille incontri e le diverse influenze di una vita musicale in continuo movimento. Il piano solo di McDonas, Revelations of the Sun, nasce dal suo rapporto permanente con lo strumento, con cui esplora continuamente le possibilità cromatiche. Worlds In A Life è invece un nuovo progetto solista che si è evoluto dall’album più recente di Thollem con Nels Cline e Terry Riley (Other Minds Records).

Rassegna Musica Inaudita

domenica 10 marzo 2024 – ore 18

Thollem McDonas (Usa)

Revelations of the Sun e World in a Life

pianoforte

Revelations of the Sun è uno scambio in continua evoluzione tra due amici, Thollem e il pianoforte, che si conoscono dalla nascita del musicista. Dopo 57 anni, la relazione è diventata omni-idiomatica, inclassificabile e riassume le esperienze di vita di Thollem come musicista ed essere umano. Utilizzando campioni dai sei album del Thollem/Cline Trio come fonti sonore primarie, Worlds In A Life è, in sostanza, un sestetto solista con Nels Cline, Terry Riley, William Parker, Pauline Oliveros e Michael Wimberly. Il riassemblaggio in tempo reale delle registrazioni da parte di Thollem è familiare e allo stesso tempo diverso da qualsiasi altra cosa.

Filosoficamente, Worlds In A Life è una meditazione sul valore intrinseco di ogni individuo rispetto ai suoi meccanismi interiori infinitamente complessi, biologicamente, chimicamente, elettricamente, psicologicamente e culturalmente. Questa musica è una celebrazione della tavolozza illimitata di suoni. Il titolo dello spettacolo – Revelations of the Sun – deriva dai titoli dei brani del primo album con William Parker: “ci sono tanti mondi in una vita quante sono le vite nel mondo”.

Come pianista, tastierista, compositore, improvvisatore, cantautore, attivista, autore e insegnante perennemente in viaggio, l’approccio di Thollem si fonda su due domande: “What if? and Why not?”. Di conseguenza i suoi progetti sono in continua evoluzione in rapporto al presente.

È conosciuto in cerchi concentrici come pianista acustico nel mondo del free jazz e post-classico, come tastierista e cantante di diverse band e come musicista elettronico. Sia come solista che in collaborazione con centinaia di artisti attraverso idiomi e discipline, il suo interesse è quello di lavorare con persone di ogni provenienza e ceto, riunendo artisti e comunità intere. Attualmente è concentrato sulla sua collaborazione multimediale con l’artista visuale del New Mexico ACVilla, Worlds In A Life (sestetto solista), Revelations Of The Sun (piano solista) e workshop sul processo collaborativo.

 

INFO www.areasismica.it

Ingresso 15 euro – studenti istituti musicali 10 euro

Area Sismica è un circolo Arci. L’ingresso è riservato ai soci.