EXTRAterrestre 2024, dispositivi culturali ravvicinati di altro tipo

0
125

Per il terzo anno EXATR, il centro culturale co-gestito da Spazi Indecisi e Città di Ebla apre i suoi spazi alla città con un inedito e più articolato formato, organizzato con Sunset Studio e in collaborazione con Tiresia Media:  “EXTRAterrestre 2024 – dispositivi culturali ravvicinati di altro tipo” che animerà le calde serate estive attraverso concerti, proiezioni e incontri con il mondo dell’arte.
Il programma di eventi animerà l’ex deposito S.I.T.A. tutti i mercoledì dal 5 giugno al 10 luglio, dalle 19.00 a mezzanotte, con ingresso a offerta libera.
Grande novità per l’edizione 2024 è lo sguardo rivolto alla nuove generazioni: ogni mercoledì dalle 17 alle 19 l’ex deposito delle corriere ospita EXATR-LAB. GGIOCO – , , , una serie di appuntamenti gratuiti per bimbe e bimbi dai 7 agli 11 anni che vorranno cimentarsi in attività ludiche sull’arte e la filosofia su temi inaspettati! Un percorso di gioco e riflessione a cura di Elena Dolcini, con la partecipazione di Federica Lecci.
EXTRAterrestre parte ufficialmente il 5 giugno con la proiezione speciale alle ore 21.00 del documentario Kissing Gorbaciov (2023) a cui seguirà un dialogo con i registi Andrea Paco Mariani e Luigi D’Alife. Il documentario, finalista della 79esima edizione dei Nastri d’argento e protagonista di numerose proiezioni sold out in tutta Italia, narra di un piccolo paese del Salento, alcune rock band sovietiche, i CCCP e un viaggio di 8 giorni tra Mosca e Leningrado. L’incredibile storia di un tour tra due Mondi che non sarebbero stati più gli stessi, segnerà anche l’anteprima di Meet the Docs! Forlì Film Fest e rientra tra gli appuntamenti pensati da Città di Ebla per i suoi 20 anni di attività.

Durante tutti i mercoledì, dalle 19.00 a mezzanotte, sarà possibile bere e mangiare presso l’Area Food&Drink a cura di Lety Flip & Valentina Alternative Bakery allestita nel piazzale interno del Deposito.
Inoltre ci si potrà cullare grazie all’installazione visionaria AMACARIO ideata da Francesco Careri del collettivo romano Stalker/Osservatorio Nomade: una “architettura del sogno” nella quale il pubblico potrà abbandonarsi. Questo allestimento-performance, curato in EXATR da Spazi Indecisi, rappresenta un invito a vivere gli spazi dell’edificio di archeologia industriale in maniera ludica e collettiva.
Non mancherà inoltre la possibilità di incontrare l’arte contemporanea, con il grande collage di manifesti ECSTASY, opera dell’artista Flavio Favelli a cura di Città di Ebla/Ipercorpo Festival, che costituisce idealmente e fisicamente il varco di accesso alla sala teatrale del Deposito e l’opera La Nazione sempre dell’artista Favelli.

PROGRAMMA DI DETTAGLIO

17.00 – 19.00 EXATR – LAB. GGIOCO
19.00 – 00.00 Area bar / installazioni / opere
21.00

Un piccolo paese del Salento, alcune rock band sovietiche, i CCCP e un viaggio di 8 giorni tra Mosca e Leningrado. L’incredibile storia di un tour tra due Mondi che non sarebbero stati più gli stessi. Finalista della 79esima edizione dei Nastri d’argento

17.00 – 19.00 EXATR-Lab: Arte contemporanea e infanzia
19.00 – 00.00 Area bar / installazioni / opere
21.00
“Il film capitale del cinema muto”. Dal Dracula di Bram Stoker, la storia immortale di Nosferatu, il non-morto che semina la peste, assorbe e spegne le forze vitali, attenta all’equilibrio dell’universo, finché un sacrificio femminile farà sorgere l’alba sulla città liberata.
Film in versione restaurata dalla Cineteca di Bologna

17.00 -19.00 EXATR – LAB. GGIOCO
19.00 – Area bar / installazioni / opere
21.00
A seguire DJ SET con PIERO MEROLA

17.00 – 19.00 EXATR – LAB. GGIOCO
19.00 – 00.00 Area bar / installazioni / opere
21.00
Francesco Albarelli, Giacomo Mercuriali, Andrea Vasumini, Leonardo Ciapetti, Davide Alberti e Paride Piccinini sono i Riviera, band emo rock Romagnola ormai nome di culto per la scena underground. Arrivano per la prima volta in EXATR con il loro ultimo album SEMPRE (2024).

17.00 – 19.00 EXATR – LAB. GGIOCO
19.00 – 00.00 Area bar / installazioni / opere
21.00
A seguire DJ SET con BANGUTOT

17.00 – 19.00 EXATR – LAB. GGIOCO
19.00 – 00.00 Area bar / installazioni / opere
21.00 –

Gigi fa il vigile in un paese di campagna dove sembra non succedere mai niente. Un giorno, però, una ragazza si suicida, gettandosi sotto un treno. Non è la prima volta.
Lì comincia un’indagine su questa misteriosa serie di suicidi che si consuma in uno strano mondo di provincia in bilico tra realtà e fantasia, dove un giardino può anche essere una giungla e un poliziotto avere un cuore sempre pronto ad innamorarsi e a sorridere. Premio Speciale della Giuria al Festival di Locarno 2022

Info e contatti
Ingresso a offerta libera
Per informazioni e per iscrizione al laboratorio
www.exatr / info@exatr.it / 375 7150258

EXTRAterrestre 2024
Organizzato da: EXATR, Città di Ebla, Spazi Indecisi, Sunset
In collaborazione con Tiresia Media
Con il contributo di: Regione Emilia-Romagna, Comune di Forlì, Romagna Acque | Società delle Fonti, Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì

EXATR

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.