Corazón Nuevo

Ascolta l’intervista a Giulio Stasi, Tiziana Avarista e Francesca Muller della compagnia Rosabella Teatro, che al festival modenese “Trasparenze – atelier della scena contemporanea” ha presentato lo spettacolo “Accidente Glorioso 5 – Un Corazón Nuevo”.

Mafia milanese con lustrini

Ascolta l’intervista a Carolina De La Calle Casanova della compagnia Babygang, che al festival modenese “Trasparenze – atelier della scena contemporanea” ha fatto debuttare lo spettacolo “Quinta mafia”.

«Un giorno Grotowski mi ha chiamato a casa sua e mi ha detto…»

Ascolta l’intervista a Mario Biagini, Direttore Associato del Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards, che al festival modenese “Trasparenze – atelier della scena contemporanea” ha condotto il workshop “Il fare dell’attore: azione intenzionale e processo creativo”.

Se ti muovi troppo ti sparano

Ascolta l’intervista alla compagnia di danza contemporanea NNChalanche, che al Festival di danza urbana e d’autore “Ammutinamenti” di Ravenna ha presentato il primo studio del nuovo spettacolo “Birday”.

C’è un ballerino nel container

Ascolta l’intervista a Gabriella Maiorino, che al Festival di danza urbana e d’autore “Ammutinamenti” di Ravenna ha presentato alcuni estratti da “Supernova#4”.

Piegare e poi spiegare. E poi spiegare e poi piegare ancora.

Ascolta l’intervista a Francesca Pennini e Angelo Pedroni di CollettivO CineticO, che al Festival di danza urbana e d’autore “Ammutinamenti” di Ravenna presenta il dispositivo ludico “Cinetico 4.4” e lo spettacolo “Plek”.

Un corpo a corpo col mondo

Ascolta l’intervista a Selina Bassini, co-direttrice artistica di “Ammutinamenti”, che presenta la quindicesima edizione dello storico “Festival di danza urbana e d’autore” ravennate.

Il ginocchio di Gene

Chiacchierata più seria che faceta con l’ultimo uomo della comicità televisiva che ci piace. Che non stende nessuno, anche perché non è il suo ruolo ed è infortunato. Ma spiega parecchie cose. E parla di rock and roll.

Costruire qualcosa che non si può descrivere

Ascolta l’intervista a Silvia Costa, che al Festival Crisalide ha presentato lo spettacolo “Quello che di più grande l’uomo ha realizzato sulla terra”.

Lasciare il tempo all’esperienza di fiorire

Ascolta l’intervista a Francesca Proia, che al Festival Crisalide ha presentato le letture-performance “Voce lattea” e “Dream theory in Malaya”.

Mettere le mie idee dentro a una scatola

Ascolta l’intervista al fotografo Enrico Fedrigoli, che al Festival Crisalide ha allestito la mostra “10X12”.

Scavare la propria libertà

Ascolta l’intervista alla coreografa e danzatrice Simona Bertozzi, che al Festival Crisalide ha presentato il solo “Bird’s Eye View”.

Tra Catania, l’Ohio e Bogotá

Ascolta l’intervista a Salvatore Motta, che al Festival internazionale di narrazione di Arzo ha presentato lo spettacolo autobiografico “Nonni Avi – Emigrante di mezzo”.

Scrivere col mondo

Ascolta l’intervista al poeta Bruno Tognolini, che al Festival internazionale di narrazione di Arzo presenta l’incontro “Rime vitamine”.

Il carrozzone del teatro. E delle meraviglie. E della vita

Ascolta l’intervista a Martin, del duo svizzero Nicole & Martin, che al Festival internazionale di narrazione di Arzo presenta quattro diversi spettacoli tratti da fiabe dei fratelli Grimm.

Storie in cammino

Ascolta l’intervista a Luigi D’Elia, che al Festival internazionale di narrazione di Arzo presenta “Aspettando il vento”.

Troppo Forte!

È arrivato all’apice in tutto quel che ha a che fare con le parole: giornalista, romanziere, sceneggiatore, curatore… In una lunga chiacchierata Franco Forte svela agli aspiranti autori i segreti per farcela

Tre tesori in uno

Ascolta l’intervista a Michela Lucenti, coreografa di Balletto Civile, che al Museo per la Memoria di Ustica di Bologna ha presentato, nell’ambito della rassegna “Dei teatri, della memoria”, l’evento site specific “Creature”. Tre tesori in un colpo solo.

Riccardo Tesi, forma e sostanza

Ascolta l’intervista al compositore, organettista e ricercatore Riccardo Tesi. Che racconta anche di cinema. E di emozioni.

Todo sobre Nada

Nel 1969 travolse Sanremo appena 15enne. Poi si è liberata dei cliché andando alla ricerca della sua anima. Incosciente, generosa, sempre pronta a rovesciare tutto.