Beethoven e le piume

  Il Teatro Bonci di Cesena ieri sera ha accolto il concerto del pianista Filippo Gamba. Che ha impresso un’inaspettata levità a tre sonate del...

Romagna style

L’estate in Romagna è una cosa seria.  Possiamo tranquillamente dire che siamo stati i primi ad inventare il turismo di massa quando la parola...

Bestie di scena o bestie di gioia?

Recensione dello spettacolo della Compagnia Sud Costa Occidentale diretto da Emma Dante, visto al Piccolo Teatro di Milano.

“Bestie di scena”: una coreografia di nude follie disperate

Il sipario del Teatro Strehler è già aperto e sul palcoscenico, in cerchio, 14 attori in tuta fanno training: così comincia Bestie di scena,...

Frida e Diego, amore dipinto

La tormentatissina love story tra i due artisti messicani è al centro della limpida esposizione bolognese. Uno sguardo da neofiti.

Generazione Scenario 2017. Davvero o per finta?

  Alcune note sul debutto nazionale, avvenuto a Teatri di Vita di Bologna e al Teatro Laura Betti di Casalecchio di Reno, dei vincitori dell’Edizione...

Giovanni Lindo Ferretti: cittadino del secolo 21, sciocco come te non c’è nessuno

L’artista emiliano sa ancora conquistare, nonostante le feroci polemiche che da diversi anni ne contornano la figura. Il Live Club di Trezzo sull’Adda (Milano), si inchina sia ai pezzi di Sāgā/Il canto dei canti sia ai vecchi classici dei CCCP/CSI/PGR. La recensione.

La pittura secondo Riccardo Baruzzi

A pochi giorni dalla vittoria del premio Termoli, il giovane pittore originario di Lugo è in mostra a Bologna con una personale alla galleria p420

L’inferno del potere in Calderón di Pasolini

Sono al limite dell’irrappresentabile i drammi di Pasolini. Portarli in teatro richiede coraggio; in questo caso ci pare quasi una sfida al pubblico degli abbonati alla stagione di prosa dell’Arena del Sole di Bologna.

Animali senza favola – geometrie del branco

Con-figurazioni spaziali nel nuovo lavoro di Simona Bertozzi.

Una passeggiata-spettacolo tra gli alberi, nel teatro romantico di Angelica Zanardi

  È una delicata, etimologicamente commovente esperienza quella a cui abbiamo partecipato a Fienile Fluò, sui colli bolognesi. “Giuro per i miei denti di latte” giuro...

Prima della pensione: Le Belle Bandiere e i paradossi di Thomas Bernhard

Buio, luci: una stanza antica, vecchie sedie e poltrone, un pianoforte, un tavolino. Una donna entra con un ferro da stiro in mano, quasi...

Creed – Nato Per Combattere: Il ring conformista

Torna, per allenare il figlio del suo amico e avversario Apollo Creed, il pugile italoamericano Rocky Balboa. Ma i tempi, e non solo loro, sono cambiati. Da giovedì 14 gennaio nelle sale.

L’(in)credibile ‘Raffiche’ di Motus

Alcune note sullo spettacolo che Enrico Casagrande e Daniela Nicolò hanno messo in scena a Bologna, nella suite di un hotel di lusso, nell’ambito di VIE Festival.

Come guadare le acque secondo PJ Harvey

Accompagnata da un band eccezionale che comprende Mick Harvey (ex Bad Seeds), il fido John Parish, i Gallon Drunk Terry Edwards e James Johnston nonché ben due italiani quali Alessandro Asso Stefana (Guano Padano, Vinicio Capossela) ed Enrico Gabrielli (Mariposa, Calibro 35), la principessa del Dorset incanta il Festival Jazz di Montreux e spiega perché The Hope Six Demolition Project è uno dei dischi più importanti del 2016. La recensione.

L’Andy Warhol che non ti aspetti

Affrettatevi: c’è tempo solo fino al 9 marzo per vedere, al Palazzo Reale di Milano, la grande mostra dedicata al padre della Pop Art americana. Noi ci siamo andati. E abbiamo pianto un bel po’.

Il taccuino del critico: Angeli e Demoni

Siamo andati a Rubiera a vedere l’esito di un articolato progetto del Teatro dei Venti che ha coinvolto numerosi detenuti e internati delle carceri di Castelfranco Emilia e di Modena, gli attori del gruppo, alcuni studenti delle scuole superiori e i giovani allievi della Compagnia. Regia di Stefano Tè.

Panda Project. E lasciatemi divertire

  Tri tri tri, fru fru fru, ihu ihu ihu, uhi uhi uhi! Il poeta si diverte, pazzamente, smisuratamente! Non lo state a insolentire, lasciatelo divertire poveretto, queste piccole corbellerie sono il suo diletto. Aldo Palazzeschi, pseudonimo...

Il potere che subisco: Pier Paolo Pasolini a Villa Sorra

Nella tenuta storica del modenese, sagome a grandezza naturale per rievocare il set di Salò o le 120 giornate di sodoma (1975)