Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Branko Šimić – Il minatore di Husino

sabato 6 Maggio @ 20:45 - 21:30

Il minatore di Husino, simbolo della rivolta dei lavoratori degli anni ‘20, è reincarnato in una forma che richiama la cultura disco e ci porta un discorso sui principi del passato, sulla solidarietà, sull’essere pronti a combattere per gli altri e per i diritti dei lavoratori; ma anche sullo smarrimento della transizione post-socialista, sull’emigrazione della giovane forza-lavoro verso l’occidente e sull’arrivo delle grandi corporazioni capitaliste; e infine sulla forza del teatro e dell’arte come uniche possibilità e uniche costanti del 21esimo secolo. La nostalgia verso “tempi migliori” o verso “migliori versioni” di noi stessi è una “malattia” sofferta da molti intorno a noi. Il postmodernismo e il decostruttivismo hanno sfidato le gerarchie, i simboli e i valori prestabiliti. Ma quelli tra noi che credono nel potere dell’arte non saranno scoraggiati. Ecco come abbiamo deciso di combinare questi due simboli e annunciare un futuro di ottimismo, prosperità e di ingresso in una nuova fase di lotta per i diritti umani e dei lavoratori, ma questa volta con dibattiti, creatività, pop art e in generale: la forza dell’arte e delle opere d’arte. Il primo simbolo è il monumento del minatore di Husino — monolitico e glorioso con un fucile in mano, la sua storia è ovvia anche a coloro che non ne conoscono il nome. Il secondo è la “disco ball”, la sfera da discoteca, che si riferisce a un passato più semplice e a tempi indisturbati. Insieme, i due rappresentano un nuovo simbolo che differisce dagli altri due perché guarda al futuro.

Installazione audio-video

Dettagli

Data:
sabato 6 Maggio
Ora:
20:45 - 21:30
Categoria Evento:
Tag Evento:
Sito web:
https://polisteatrofestival.org/programma/

Luogo

Teatro Rasi
Via di Roma, 13
Ravenna,
+ Google Maps