Teatro Due Mondi – Casa del Teatro
spettacolo
Mappa dei luoghi   

Condividi
Informazioni di contatto
Su di noi

La Casa del Teatro è un luogo fisico e un progetto che è partito nel 1995.
Un progetto per la città di Faenza, un centro di cultura teatrale dove è possibile studiare (biblioteca, videoteca, audioteca) e fare (sale prove a nolo, laboratori e stage), vedere (spettacoli di altri) o ascoltare (lezioni, incontri con attori, registi).
Centinaia gli artisti e gli studiosi invitati a Faenza dal 1987 a oggi.
Gli obiettivi che ci proponiamo di raggiungere con questo progetto sono molteplici. Prima di tutto, quello di creare nuovi spettatori per il teatro, nuova conoscenza, un livello di dibattito il più alto possibile, mettere in circolazione attività e idee che siano alla portata di tutti. Poi, quello di offrire un punto di riferimento preciso e puntuale a chiunque faccia o voglia fare teatro, anche in modo non professionale.
Questo è per noi il solo modo per dare vita a un concreto “progetto”, che coinvolga tutti i luoghi teatrali, e che altrimenti rimarrebbe sulla carta, e le istituzioni competenti come l’assessorato alla cultura, ma non solo: un progetto che miri a favorire la nascita di un pubblico teatrale nuovo, e la sua crescita, passa certamente attraverso una ridefinizione del rapporto con la scuola, e di conseguenza con l’assessorato alla pubblica istruzione.
Cercheremo di perseguire questi obiettivi attraverso due principali strategia di attività: di lavoro e di servizio.
Per attività di lavoro s’intende sia l’attività normale di ogni compagnia, professionale, amatoriale, filodrammatica, che ha la possibilità di prenotare l’uso delle varie sale prove; sia i laboratori e gli stage che la Casa del Teatro organizza nel corso dell’anno.
Per attività di servizio intendiamo la possibilità di partecipare ai seminari tematici di studio, e anche l’accesso alla biblioteca teatrale e alla videoteca privata del Teatro Due Mondi (contenente materiale non commerciale e non commerciabile, utilizzato esclusivamente per documentazione, che riguarda prove di alcuni gruppi italiani, e copie di film sul teatro), strutture che possonno essere utilizzate dai frequentatori della Casa del Teatro.

Ecco il programma degli spettacoli di quest’anno.