Giro del Mondo Houcine

20 musicisti provenienti da 10 paesi e 3 continenti, lingue e strumenti da ogni angolo del pianeta, si fondono in una musica che non è mai esistita prima. Dopo aver letteralmente incantato il pubblico europeo con un’originalissima rilettura de Il Flauto magico (presentata a Cesena nel 2012), l’Orchestra di Piazza Vittorio regala 80 minuti di pura emozione, raccontando con travolgente fantasia la propria storia: un favoloso viaggio dalla meta sconosciuta, in cui chiunque può imbarcarsi a patto porti con sé una canzone. Il Giro del Mondo in 80 Minuti è atteso  al Teatro Bonci sabato 8 marzo (ore 21) nell’ambito della Stagione Concerti.

 OrchestraPiazzaVittorio

La storia dell’Orchestra di Piazza Vittorio parte da una piazza nel cuore della città di Roma: Piazza Vittorio. Luogo di passaggio e di convivenza per tante culture, la sua atmosfera ispira Mario Tronco, tastierista del gruppo Avion Travel, e Agostino Ferrente a coinvolgere in un unico progetto gli artisti che la frequentano, dando vita a un ensemble in seno all’Associazione Apollo 11.

Musicisti differenti tra loro per origini, strumenti ed esperienze: insieme reinventano la musica con una nuova energia, si esibiscono in Italia e all’estero, continuando a collezionare successi. L’Orchestra di Piazza Vittorio è l’emblema della world music, il simbolo di un mondo multiculturale in cui le differenze sono finalmente un valore aggiunto. Musica di tutti, per tutti.

 Giro del Mondo-insieme

Il Giro del Mondo in 80 Minuti

direzione artistica e musicale Mario Tronco

produzione artistica e arrangiamenti Mario Tronco, Pino Pecorelli, Leandro Piccioni

drammaturgia Mario Tronco, Giulia Steigerwalt, Daniele Spanò

scenografi a e video Daniele Spanò disegno luci Daniele Davino costumi Katia Marcanio, Livia Fulvio

interpreti: Houcine Ataa voce, Emanuele Bultrini chitarre, Peppe D’Argenzio sax baritono e soprano, clarinetti, Sylvie Lewis voce, chitarra, Ernesto Lopez Maturell voce, bongos, timbales, congas, Omar Lopez Valle voce, tromba, flicorno, Sanjay Kansa Banik tablas, Zsuzsanna Krasznai violoncello, Luca Bagagli violino, Gaia Orsoni viola, Carlos Paz Duque voce, flauti andini, Pino Pecorelli contrabbasso, basso elettrico, Leandro Piccioni pianoforte e tastiere, Raul Scebba voce, vibrafono, percussioni, El Hadji Yeri Samb voce, djembe, dumdum, sabar, Kaw Dialy Mady Sissoko voce, kora, Ziad Trabelsi oud, voce

info: 0547 355911, teatrobonci.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here