MERCATO SONATO RODA DO CARECA IL BRASILE A BOLOGNA!

0

Un carnevale brasiliano a San Donato, davvero?

Sì, se ad aiutarci a portare un po’ di samba e colore nel grigio inverno bolognese abbiamo al nostro fianco Roda do Careca, l’energia di Numa Boa e le ballerine di Brasile Samba Show!

Vi aspettiamo, in parata, domenica 28 gennaio!

è una vera e propria    brasiliana nello stile tradizionale, con i musicisti seduti attorno al tavolo, circondati dal pubblico ad accompagnare i brani con cori e battiti di mani.

Il progetto è nato a Bologna da un’idea del percussionista e batterista Marco “Careca” Catinaccio con il proposito di ricreare il clima di festa e condivisione che si ritrova nelle popolari rodas del Brasile, portando la musica tra le persone e coinvolgendole in maniera diretta nella partecipazione, senza tralasciare un’attenzione appassionata alla qualità musicale e al rispetto della tradizione.

La    può infatti considerarsi una delle più autentiche forme musicali popolari del Brasile moderno: l’espressione verace, popolare, e insieme altissima, del samba cantato e suonato in cerchio attorno ad un tavolo (da qui il nome “roda”). Una maniera più spontanea e conviviale di praticare l’arte musicale con un forte richiamo alla funzione sociale, aggregativa che il Samba ha sempre

Roda do Careca è la prima vera roda de samba di Bologna, ed è una delle poche realtà strutturate dedicate a questo tipo di espressione musicale presenti in Italia.
Nata da un’idea dei percussionisti Marco Catinaccio e Silvia Baraldi, si concretizza grazie all’incontro con il musicista carioca Bruno Scantamburlo, cresciuto a Madureira, culla del samba di Rio de Janeiro. Ben presto il progetto prende forma grazie all’adesione di validi musicisti, italiani e brasiliani, tutti professionisti.

A completare la sezione percussiva:

Lorenzo AndraghettiEmilianoAlessandrini e Gaetano Alfonsi. Alle voci e corde, oltre a Bruno, due grandi artisti brasiliani: Caio Chagas, cantautore originario di Fortaleza e formato musicalmente a San Paolo e Tati Valle, cantautrice e polistrumentista di Londrina (Paranà), fondatrice del duo As Madalenas.
A completare la sezione melodica stabile l’eccellente chitarrista brasiliano Marco Ruviaro, alla chitarra 7 corde e il poliedrico Antonio Teko Sodré al cavaquinho, voce e percussioni. La formazione stabile della Roda può arricchirsi di volta in volta di musicisti ospiti, ad aumentare l’organico ampliando il cerchio con strumenti a corde, fiati, percussioni, voci.

Elemento fondamentale nella formazione è il pubblico, che attornia i musicisti seduti al tavolo e contribuisce con la propria energia a creare la magia della roda!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.