turkish orchestra80 giovani talentuosi musicisti tra i 16 e i 22 anni, tutti diplomati nei migliori conservatori della Turchia, formano la Turkish National Youth Philharmonic. Suonano all’Emilia Romagna Festival 20 sabato 14 settembre, alle ore 21.15 nel Duomo di Forlì.

L’orchestra è diretta dal Maestro Cem Mansur, che dal 2007 ne è l’anima oltre che il fondatore.

A Forlì proporrà “La porta d’Oriente” un programma variegato che accosta alla contemporaneità del compositore turco Ferit Tüzün, del quale sarà eseguito, per la prima volta in Italia proprio in questo tour, il brano Esintiler, i grandi classici con brani di Haydn, Beethoven, Verdi e Kodály.

Primo progetto nel suo genere in Turchia, la Turkish National Youth Philharmonic fa della ricerca della musica come forza sociale un tratto distintivo e integrante del suo lavoro, attraverso workshop come il Laboratory of democracy, che rappresenta il perfezionamento in orchestra come metafora di coesistenza, rispetto e responsabilità. Cem Mansur guida i giovani musicisti e il pubblico presente attraverso un viaggio che dimostra il funzionamento di un’orchestra come la metafora perfetta per l’apprendimento della coesistenza, della leadership, del rispetto di sé e della responsabilità.

 

INGRESSO GRATUITO

Informazioni: Emilia Romagna Festival – tel. 0542 25747 – www.erfestival.org

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here