asteroid
Asteroid #4

Ai giorni piovosi si risponde facendo splendere il sole dentro. “A fine stagione girano ancora parecchie band molto interessanti, ma inserirle in programmazione è particolarmente rischioso, vuoi per il clima vuoi perché i flussi verso la spiaggia sono ormai in esaurimento.

Era da un po’ che cercavo una scusa per divertirmi ancora un po’ e approfittare di questo ben di Dio”. Così dice Chris Angiolini del Bronson/Hana-Bi della nuova avventura. E, in coda all’estate più bagnata della storia recente, si festeggia una stagione comunque da incorniciare, si benedice la tettoia salvaconcerti e s’infila un ultimo mini festival a tema con alcune delle realtà psych e indie rock emergenti fra America e Belpaese.

Rainy Days Fest, celebra ed esorcizza la fine di un’estate/non-estate in una due giorni tematica. Il 16 settembre arrivano The Asteroid #4, californiani di stanza e di riferimenti anche se provenienti dalla costa Est, i Cave di Chicago, di casa Drag City, e il duo ravennate degli Schonwald, fautori di una coldwave in salsa italica. Il giorno dopo tocca ai canadesi Black Wizard, acidi e robusti quando basta, ai californiani Hornss, ancora più duri, al duo lisergico dei Vacant Lots e agli stoner locali Herba Mate.

Una colonna sonora per un b movie horror road sulla spiaggia” garantisce l’organizzazione.

 

16-17 settembre, Marina di Ravenna, Rainy Days, Hana Bi, bagno 72, ore 21.30, info: bronsonproduzioni.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here