Fotografie di Robert Doisneau a Palazzo Pallavicini

0
296

Dal 6 marzo al 21 giugno 2020 Palazzo Pallavicini ospita una retrospettiva dedicata al fotografo parigino  Robert Doisneau e alla sua famosa e poetica street photography.

Le baiser de l’hôtel de ville è una delle immagini più famose della storia. Insieme a lei in mostra saranno esposte altre 143 opere, frutto della selezione di 450.000 negativi, prodotti in oltre 60 anni di attività dell’artista, da parte delle figlie del fotografo. Il risultato è un vero e proprio viaggio attraverso la vita e le opere dell’artista.

Un racconto che ha come protagonisti i sobborghi grigi delle periferie parigine, le fabbriche, i piccoli negozi, i bambini solitari o ribelli, la guerra dalla parte della Resistenza, il popolo parigino al lavoro o in festa, gli scorci nella campagna francese, gli incontri con artisti e le celebrità dell’epoca, il mondo della moda e i personaggi eccentrici incontrati nei caffè parigini. Non manca infine una particolare attenzione per i bambini, ritratti in momenti di libertà e di gioco.

Ogni singola immagine è un inno alla disobbedienza, al rifiuto di regole stabilite, atttaberso l’ironia e la giustapposizione di elementi tradizionali e anticonformisti.  La cultura di strada emerge così in tutta la sua bellezza, mostrandoci anche l’infinita fragilità umana.