Torna a Faenza il MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti

0

 

Tre giorni di concerti, forum, convegni, fiere e mostre: venerdì 30 settembre, sabato 1 e domenica 2 ottobre nelle piazze centrali di Faenza (RA) si terrà la nuova edizione del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, la più importante rassegna della musica indipendente italiana, ideata e coordinata da Giordano Sangiorgi.

Tre giorni per festeggiare i primi venticinque anni della manifestazione.

L’edizione 2022 del MEI sarà ricca di omaggi. Venerdì 30 settembre alle 21 al Teatro Masini (Piazza Nenni, già della Molinella) Ernesto Assante e Roberta Giallo realizzeranno un omaggio a Lucio Dalla in occasione del 10° anniversario dalla scomparsa del cantautore bolognese. Margherita Zanin e Roberto Costa apriranno l’evento.

Il MEI 2022 vedrà il ritorno del Palco Giovani in Piazza della Libertà, dal quale negli scorsi anni sono emersi tanti giovani artisti. Sabato 1 ottobre dalle 15 saliranno sul palco Alex Allyfy (Music Indie Contest), Andrea Gioè (Rete dei Festival), Bar Ponderoso, Beart, Bipuntato, Cassandra Raffaele, Donegat (Ferrara sound), Ella Nadì (Premio Città Di Quiliano), Eranera (Musaq), Erika T, Fedele, Giovanni Segreti Bruno, Ibisco, Il Solito Dandy, Malvax (Mei Superstage), Marco Elba (Premio Città Di Quiliano), Marta Tenaglia, Marte, Melga (Music Indie Contest), Mira, Namida, Napodano (Musica è lavoro), Radiolondra, Sem Janela (Terra Music Contest), i Settembre (Music Indie Contest), Storie d’autore band (Voci d’oro), Vitto (Lunatika) e Zeitmaschine (Musplan), a cui si aggiungerà il vincitore di Cresci Bene.

Sempre sabato, il Ridotto del Teatro Masini ospiterà alle 15 l’omaggio a Luigi Tenco con Ferdinando Molteni e Elena Buttiero, a cura della Scuola Sarti di Faenza, e alle 16.30 l’omaggio a Giancarlo Bigazzi in occasione del quale verrà presentata la compilation di Beng! Dischi e si esibiranno alcuni artisti emergenti.

A seguire, alle 18, avrà luogo la prima nazionale degli Opus Avantra con Donatella Del Monaco, Alfredo Tisocco e Raffaele Spidalieri.

Nel pomeriggio, alle 18, in Piazza del Popolo prenderà il via il Concertone sul Palco Centrale con Gianluca Grignani (che riceverà la Targa MEI Speciale per i 25 anni dell’album “La Fabbrica Di Plastica”), Roberta Di Lorenzo, Valerio Lundini (vincitore della Targa MEI – Premio Speciale MEI 25), Mobrici (vincitore della Targa Giovani MEI – Exitwell per il migliore disco dell’anno), Ditonellapiaga (a cui va la Targa Giovani MEI – Exitwell per il miglior artista dell’anno), C’mon Tigre (vincitori della Targa MEI – PIMI 2022, il premio per il miglior artista indipendente dell’anno assegnato da una giuria coordinata dal giornalista Federico Guglielmi), Martelli, iRio, Doro Gjat (a cui va il Premio Hip Hop MEI), Casablanca feat. Dj Alteria, Lorenzo Lepore (vincitore del contest Voci Per La Libertà), Claudio Sorrentino e Casco & Twooda.

 

Filippo Graziani

 

Alle 20.30, sul palco del Teatro Masini saliranno Filippo Graziani per un omaggio a Ivan Graziani, Frida Bollani Magoni (a cui va la Targa MEI Miglior esordio dell’anno) e Luca Madonia (vincitore della Targa MEI – Premio alla carriera) per un omaggio a Franco Battiato e per presentare in anteprima il suo nuovo progetto discografico.

Domenica 2 ottobre alle 14 prenderà il via il secondo concerto sul Palco Giovani in Piazza della Libertà che vedrà esibirsi Aftersat (Premio città di Leonforte), Amakorà (Premio Folk e World), Antonio Scafuri (Summer Day Music Fest di Terracina), BiVio (Laziosound), Bob Balera, Ecofibra (Premio Emilia Romagna 2022), Edgar (Il liscio nella rete), Emancipo (Ascolti Creativi), Francesco Di Fiore (Festival Officine del Talento), Giulia Vestri (The Best Talent), Il Branco Barracuda, Il Silenzio Delle Vergini, Jasmine Costa (Punta alle Stelle), Layz, Le teste di Marvin (Pagella Non Solo Rock), Luca Casali, Ludovico Cherubini (Melacantotalent), Masua (Premio l’Altoparlante), Matilde Montanari (The Best Talent), Mille, MMk, Nartico, Nico Lattanzi, Ognibene, Sara Nuage (Nara Edizioni), Sillaba (Band Procida Festa della Musica), Stifanelli (Meeting Music Contest),  Tizio Bononcini, Urania (Roseto d’autore), Vanessa Petrova (Una Voce per l’Europa), Venti3 (Punta alle stelle), Vima (Meeting Music Contest), a cui aggiungerà la vincitrice del contest Onda Rosa Indipendente.

Quest’anno il Mei si unirà a FCE – Festival della Comunità per una giornata di musica educante. Domenica 2 ottobre, nella giornata di chiusura del Mei e di inizio del FCE, tra le 15 e le 20, in Piazza del Popolo si terrà “La Musica Può Fare”, un progetto di valorizzazione dell’esperienza educativa, formativa e sociale del fare musica insieme, condotto dal cantautore Lorenzo Baglioni.

Piazza del Popolo è anche il punto di arrivo di “Bicicletta Sonora”, il tour emotivo sonoro in bicicletta per il centro storico di Faenza. Nelle tappe del percorso si visiteranno luoghi mappati nel progetto Mappa Emotiva rivisitati musicalmente dagli artisti della Long Train Running.

Il MEI 2022 si concluderà domenica 2 ottobre alle 16 al Teatro Masini dove Nada presenterà in anteprima il suo nuovo progetto discografico di prossima uscita. A seguire saliranno sul palco Grazia De Marchi e Enrico De Angelis, in apertura dell’evento realizzato da Pierpaolo Capovilla e Paki Zennaro per omaggiare i 100 anni di Pier Paolo Pasolini.

 

30 settembre-2 ottobre – Faenza (RA), luoghi vari – info: segreteria@materialimusicali.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.