QuarAntani, capodanno con “Amici Miei” e Tognazzi

0

Era il 22 dicembre 1982 quando nelle sale usciva il secondo atto del film Amici Miei di Mario Monicelli, la pellicola destinata a segnare la fine della fortunata stagione della commedia all’italiana. Oggi, a quarant’anni da allora e a cento anni dalla nascita del suo protagonista, Ugo Tognazzi, la città di Firenze ne celebra l’anniversario nella giornata di sabato 31 dicembre con il primo capodanno QuarAntani.

QuarAntani è un’iniziativa che si propone di mantenere vivo il ricordo di quelle scene cult e battute memorabili che hanno fatto la storia del cinema, grazie alla maestria del suo regista e dei suoi interpreti, un cast di attori irripetibile. La giornata del 31 dicembre sarà all’insegna del divertimento e delle zingarate.

Si parte anzitutto con un doveroso omaggio Ugo Tognazzi nell’anniversario dei 100 anni dalla sua nascita: nel tardo pomeriggio sarà possibile prendere parte a un tour sui luoghi del film, mentre in serata sarà possibile gustare prelibati piatti preparati seguendo scrupolosamente le ricette del libro “Il Rigettario” di Ugo Tognazzi con maccheroncini alla salsiccia, pasta e ceci, stufatino quasi romano, cotechino e lenticchie e finocchi alla panna. Il tutto accompagnato dalla degustazione dei vini Come Se Fosse, Antani e Tapioco dell’Azienda vinicola La Tognazza.

Non mancheranno inoltre esposizione di fotografie e manifesti d’epoca, digisculture con i personaggi a grandezza naturale, nonché il presepe di Amici Mieiuna natività come se fosse in un film”. E ancora tanti ospiti, concorsi a premi per i partecipanti, proiezioni e brindisi finale per festeggiare insieme l’arrivo del nuovo anno.

31 dicembre, capodanno QuarAntani, Firenze – info: info@barnecchi.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.