Nicolò Sordo al Cocoricò con Inferno Grande

0

Mercoledì 14 febbraio alle ore 22:30 al Cocoricò di Riccione l’autore Nicolò Sordo sarà in scena con Inferno Grande, all’interno di Scritture in scena, rassegna organizzata da Riccione Teatro con il sostegno del MiC e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”. Per la prima volta nella sua versione integrale l’autore veneto porta in scena Inferno grande, una storia ambientata nell’immaginaria Col Angeles, paesino turistico dove si aspetta il fine settimana per sballarsi di qualsiasi cosa, e dove l’inverno regala solitudini grandi come buchi neri. Lo spettacolo prende il nome dall’album musicale inciso con lo pseudonimo di Niki Neve, uscito recentemente con Beatfactory ed è la conclusione di un percorso artistico iniziato con la raccolta di racconti Col Angeles, vincitrice del Premio Scritture di Lago 2022.

In Inferno grande ci sono le canzoni uscite a maggio con i testi di Col Angeles più un brivido di qualcos’altro.” Così presenta Nicolò Sordo il suo lavoro e continua: “da subito ho pensato che il libro e l’album dovessero andare via insieme, come due facce della stessa medaglia, dove uno è il b-side dell’altro senza sapere quale sia l’a-side e questa è l’occasione per farlo fino in fondo.” L’autore-regista è protagonista anche come attore, ad affiancarlo sul palco Federico Benatti (chitarra, voce), Riccardo Ottaviani (chitarra), Davide Recchia (batteria), Matteo Zanetti (basso, violoncello) e Roberto Zanetti (tastiera).

Nicolò Sordo è profondamente legato a Riccione, dove è stato scoperto come autore teatrale dal Premio Riccione per il Teatro con il concorso under 30 intitolato a Pier Vittorio Tondelli che ha vinto nel 2021 con “Ok Boomer (anch’io sono uno stronzo)” diventato uno spettacolo attualmente in tournée con la regia di Enrico Castellani e Valeria Raimondi (Babilonia Teatri). Si prospetta un anno intenso per l’autore veronese con due prime teatrali dei suoi testi in arrivo: una con la regia di Elio De Capitani al Teatro Elfo Puccini di Milano mentre l’altra sarà prodotta da Noveteatro con la regia di Domenico Ammendola. Nel frattempo, uno studio di un nuovo lavoro, Perfect Days, è stato selezionato dal PremioBorsa Teatrale Anna Pancirolli 2024” che si disputerà i primi di marzo.

La rassegna Scritture in scena si svolge dal 14 al 16 febbraio 2024, durante la quale il Cocoricò di Riccione si trasforma in un avamposto della nuova drammaturgia italiana.
L’ingresso alla serata del 14 febbraio include un drink e costa 15 €, con riduzione a 10 € per gli under 25. La prevendita è attiva al Palazzo del Turismo di Riccione (martedì e giovedì, ore 14-18), sul sito Liveticket.it e nelle rivendite Liveticket. I biglietti si possono acquistare in prevendita anche con il sistema pay-by-link, inviando una richiesta via email all’indirizzo
stagione@riccioneteatro.it o via WhatsApp al numero 320 0168171.

Nicolò Sordo, 1992, originario di Colà, località di villeggiatura sul lago di Garda. Scrive invece di lavorare.. Grazie alla sua vena autoriale ha vinto i premi Corti teatrali in lingua veneta con Tajarse Fora e NdN – Network Drammaturgia Nuova con Camminatori della patente ubriaca (rappresentato nei principali festival italiani, di cui l’ultimo Hystrio Festival).  È premio Riccione Tondelli nel 2021 con Ok Boomer (Anch’io sono uno stronzo) che debutta al Romaeuropa Festival con la regia di Babilonia Teatri. Scrive per Marina Romondia Bye bye, progetto italo-francese vincitore di CURA 2022 e finalista al Premio Dante Cappelletti dello stesso anno. Grande appassionato di stivali a punta e camicie hawaiane, con lo pseudonimo Niki Neve ha pubblicato una raccolta di racconti, Col Angeles, vincitore del Premio Scritture di Lago 2022 e un album di canzoni, Inferno Grande. Il suo ultimo testo teatrale Piscio è disponibile su “dramma.it“.

Nicolò Sordo su FB:

https://www.facebook.com/nicolo.sordo

Nicolò Sordo su IG:

https://www.instagram.com/niki.neve/

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.