Leo Ortolani al MAR con i suoi Tarocchi il giorno di San Valentino “per i cuori infranti”

0
Inizia la rassegna “Pagine d’arte” al MAR di Ravenna mercoledì 14 febbraio alle 17.30 con il fumettista Leo Ortolani in dialogo con lo scrittore Matteo Cavezzali.

Leo Ortolani, celebre per le avventure di Rat-Man è uno dei più importanti fumettisti italiani.

Le sue opere, dallo stile ironico e pungente, gli sono valse numerosi riconoscimenti.

Dopo aver lavorato per la Marvel realizzando storie originali dei Fantastici Quattro è diventato famoso soprattutto per i suoi personaggi come Rat-Man, Venerdì 12 e Cinzia. Nei suoi ultimi lavori ha unito l’arte del fumetto a quella della divulgazione scientifica in libri prodotti per ASI/ESA, come “C’è spazio per tutti” (Panini Comics 2017) e “Luna 2069” (Feltrinelli Comics 2019), e nelle pubblicazioni della collana “Comics & Science” di CNR Edizioni, in cui compare per la prima volta il personaggio di Misterius.

Autore dei recenti “Cinzia” (Bao Publishing 2018) e “CineMAH” presenta “Il buio colpisce ancora” (Bao Publishing 2019).

Ortolani parlerà dei suoi Tarocchi, realizzati per Feltrinelli Comics. “Io non so se credere ai Tarocchi, perché sono scettico su queste cose, che poi è tipico del Capricorno. Però credo nell’innegabile fascino che queste carte, queste ‘Lame’, hanno esercitato nel corso dei secoli sulle persone di ogni classe sociale ed energetica. Chi, nella vita, non si è mai lasciato tentare da una bella lettura delle carte?”

L’incontro è gratuito fino a esaurimento posti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.