Il tempo sospeso. Fotografia e still life Conferenza di Angela Madesani alla fondazione sabe

0
147

Venerdì 15 marzo alle ore 18 la Fondazione Sabe per l’arte ospita la conferenza Il tempo sospeso.
Fotografia e still life della storica dell’arte Angela Madesani, curatrice della mostra attualmente in corso presso gli spazi della Fondazione.

“Il tempo sospeso” potrebbe essere la libera traduzione di “still life”. La conferenza verterà sull’analisi del lavoro di alcuni artisti che hanno lavorato e lavorano con questo tipo di immagini. L’angolazione scelta dalla relatrice è relativa a un ambito prettamente artistico. L’ambito dello still life sarà esaminato attraverso alcune ricerche di artisti che hanno utilizzato la fotografia come strumento, così come Carlo Benvenuto, di cui alcune immagini sono presenti in mostra, ma anche Franco Vimercati, intelligente protagonista dello scenario artistico degli ultimi trent’anni del Novecento, Sergio Scabar, singolare personalità che ha dato vita a immagini in tiratura unica o i più giovani Marco Maria Zanin, Jacopo Valentini e Francesco Del Conte.

L’evento, patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna e dal Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Bologna – Campus di Ravenna, sarà l’occasione per presentare il catalogo della mostra In suspensus. Carlo Benvenuto, Enrico Cattaneo, Elena Modorati (Danilo Montanari Editore, 2024) e per visitare la mostra stessa, che proseguirà fino al 7 aprile 2024.

L’incontro sarà trasmesso anche in streaming tramite il canale YouTube della Fondazione.

Angela Madesani, storica dell’arte e curatrice indipendente, è autrice di numerosi saggi e volumi monografici relativi all’arte contemporanea e alla fotografia. Ha curato numerose mostre presso istituzioni pubbliche e private italiane e straniere. Insegna Storia della Fotografia presso l’Istituto Europeo di Design di Milano e Storia del Costume e della Moda all’Istituto Secoli di Milano.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Informazioni:

info@sabeperlarte.org | www.sabeperlarte.org

 

In suspensus

Carlo Benvenuto, Enrico Cattaneo, Elena Modorati
A cura di Angela Madesani

Sede Fondazione Sabe per l’arte | via Giovanni Pascoli 31, Ravenna
Periodo 20 gennaio – 7 aprile 2024
Inaugurazione sabato 20 gennaio 2024, ore 11
Orari giovedì, venerdì, sabato e domenica ore 16-19
Ingresso libero

Fondazione Sabe per l’arte nasce nel novembre 2021 con l’obiettivo di promuovere e diffondere l’arte contemporanea – con particolare attenzione alla scultura – nella città di Ravenna attraverso mostre, incontri, proiezioni e altre attività culturali. Presieduta da Norberto Bezzi e da Mirella Saluzzo, si avvale della consulenza di un comitato scientifico coordinato da Francesco Tedeschi, docente di storia dell’arte contemporanea presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, e composto dai professori dell’Università di Bologna Claudio Marra, Federica Muzzarelli, Gian Luca Tusini e Claudio Spadoni, già direttore del Museo d’Arte della città di Ravenna. La direzione artistica è affidata a Pasquale Fameli, critico d’arte e studioso dell’ateneo bolognese. Sita a pochi passi dal MAR – Museo d’Arte di Ravenna, la Fondazione si dedica inoltre alla catalogazione delle opere di Mirella Saluzzo e alla costituzione di una biblioteca specializzata sulla scultura contemporanea.