RYUICHI SAKAMOTO EXPERIENCE: DAVIDE TURA CON URGON TRIO E VIRIGLIO ENSEMBLE OMAGGIANO IL GRANDE COMPOSITORE GIAPPONESE

0
128
Rimini; 11/10/2023: Comune RN, Ufficio Stampa, Teatro Galli, Sagra Musicale Malatestiana, Davide Tura ©Riccardo Gallini /GRPhoto

Al Cinema Teatro Astra di Bellaria Igea-Marina, venerdì 15 marzo (ore 21) appuntamento con la musica d’autore grazie al concerto fuori abbonamento Ryuichi Sakamoto Experience di Davide Tura con Urgon Trio e Virgilio Ensemble.

Un omaggio all’artista giapponese, scomparso lo scorso anno (28 marzo) all’età di 71 anni, considerato tra i pionieri della fusione tra la musica etnica orientale e le sonorità elettroniche occidentali. Molto noto per le sue splendide colonne sonore di film di successo (il primo fu Furyo, 1983, con David Bowie), Sakamoto ha collaborato, tra gli altri, con Bernardo Bertolucci: per il film L’ultimo imperatore – capolavoro del 1987 vincitore di ben nove Oscar – compose nove brani e condivise l’Oscar per la miglior colonna sonora con David Byrne e Cong Su. Memorabili anche le colonne sonore de Il te nel deserto, e poi per Il piccolo Buddha, sempre diretti dal grande regista emiliano.

Sul palco del Cinema Teatro Astra sarà il sestetto composto da Davide Tura (pianoforte, arrangiamenti e composizioni), Arjada Hasanaj (violino), Veronica Conti (violoncello), Andrea Monticelli (elettronica), Milko Merloni (contrabbasso e basso elettrico) e Tommaso Taddei (batteria).

Ryuichi Sakamoto Experience è un concerto che va oltre le divisioni, di unione e di distanze percorse per ritrovarsi nell’essenzialità. Un concerto elegante che prende forma da atmosfere post-rock e texture minimaliste. Davide Tura dialoga con le formazioni musicali a lui più congeniali: la combo ritmica del pianoforte con contrabbasso e batteria (Urgon Trio), il trio con gli archi, delicato e potente, insieme al sound design elettronico (Virgilio Ensemble).

Il risultato di questo lavoro è la ricerca, la trascrizione, il match tra la nicchia e il popolare, la musica per immagini e quella colta, il contemporaneo e la rivisitazione d’autore.

Il concerto è l’occasione di proporre anche i lavori musicali di Davide Tura dal titolo Distance, musiche scritte per pianoforte, violino, violoncello, contrabbasso, batteria ed elettronica. Riflessioni dell’anima, stati d’animo, souffrance emotivi che evidenziano uno stile musicale pieno di eredità contemporanee, dal neoclassicismo, al post minimalismo, dal jazz al popolare.

Il prossimo appuntamento del cartellone del Cinema Teatro Astra sarà venerdì 5 aprile con “Romeo e Giulietta- l’amore è saltimbanco” di Stivalaccio Teatro.

Biglietti in vendita sul circuito www.liveticket.it: Intero €20.00, Ridotto €18.00 mentre per gli abbonati il costo è di € 15.000

Tutto il programma su www.teatroastrabim.itinfo@teatroastrabim.it – tel. 351 53 65 686

FB: Cinema Teatro Astra BIM – IG: cinemateatroastra_bellaria