albedo_01Un piccolo festival, a bugdet ridotto, dislocato in mezzo alla Bassa Romagna. Open Air a Fusignano, a cura del Circolo Arci Braistorm con il patrocinio del Comune di Fusignano e il sostegno dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, ha selezionato quattro gruppi rigorosamente indipendenti del giovane panorama italiano. Tra i più navigati ci sono i Minnie’s nati alla metà degli anni ’90 con il loro rock punk addolcito, poi l’anti folk di Caso, cantautore di Bergamo che ha appena pubblicato La Linea che sta al centro: cantautorato, scarno e vero, poi il folk-country di tipo americano dei Threelakes, ma forse i performer più interessanti della serata sono i milanesi Albedo (nella foto) con il rock tipicamente italiano che si riallaccia ai Subsonica e a Battiato, Lezioni Di Anatomia il loro ultimo album in cui parlano di emozioni, fallimenti e storie di vita.

I live saranno preceduti, a partire dalle 19.30, dall’aperitivo con le selezioni musicali di Lorenzo Nada,un dj/producer italiano che, dopo una lunga permanenza a Berlino, attualmente vive a Bologna. Negli ultimi anni ha prodotto numerosi album, ep, mixtapes con diversi gruppi e alias fino ad approdare al suo progetto solista ‘Godblesscomputers’, un contenitore di suoni, immagini e parole.

 31 luglio, Open Air, Fusignano (Ra), Parco Primieri, via Fratelli Faccani 33, dalle 20, ingresso gratuito, info: info.brainstormlive@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here