La giostra e il paese

0
707
Frankie Hi-Nrg
Stefano Accorsi e Marco Baliani
Stefano Accorsi e Marco Baliani

 

In Giocando con l’Orlando, Stefano Accorsi e Marco Baliani trasportano il pubblico «in una giostra medievale ispirata all’Orlando Furioso»: la giostra è quella dei cavalieri che «duellando, amando, scontrandosi e scornandosi, tradendo e infuriando», girano in tondo, Accorsi è il cavalier narrante che tiene le fila dei tanti percorsi, «incarnando in mutevole trasformismo tutti i personaggi, giostrando da par suo con sentimenti e passioni, risa furia e pianto», Baliani è un folletto saltellante che commenta, insinua, interrompe, suggerisce e spiazza.

Frankie Hi-Nrg
Frankie Hi-Nrg

Più direttamente connesso all’attualità del nostro Paese è Freedom! Educare alla libertà, riflessione sulla coscienza civile che vede assieme l’ex magistrato Gherardo Colombo e il rapper Frankie Hi-Nrg. «In una scena minimale che ricorda l’aula di una scuola elementare ritroviamo la storia e i simboli della libertà: un albero di ulivo le cui foglie sono le pagine della Costituzione, le sagome di Don Chisciotte e Sancho Panza, il ragazzo contro il carro armato in piazza Tienanmen». Colombo parla di senso di cittadinanza, formazione della coscienza civile, ruolo dei genitori e obiettivi della società del futuro. A scandire lo spettacolo le musiche di Frankie Hi-Nrg, da sempre impegnato con i suoi testi a denunciare le storture del nostro Paese e a proporre una società più etica.

 

MICHELE PASCARELLA

 

 

Teatro Duse, Bologna, info: teatrodusebologna.it

 

Previous articleOmaggio a Raffaello Baldini
Next articlePerduto Pinocchio
Per lavoro: ufficio stampa e comunicazione di progetti artistici e culturali. Per passione: critico e studioso di teatro, danza e arti visive. Curioso di altre arti. Camminatore. Collaboro con Gagarin dal 2012: interviste, presentazioni, recensioni, in alcuni periodi ho anche distribuito la rivista cartacea in giro per la Romagna. Quello che mi piace di Gagarin: la varietà, la libertà.