Sammy Boy

Natale si sta avvicinando e, come ormai da parecchi anni, l’arrivo delle feste porta con sé anche il tradizionale “Passatelli in Bronson”, l’iniziativa che unisce una selezione di alcuni tra i gruppi più importanti del panorama musicale indipendente italiano e un buon piatto fumante di passatelli, e non solo, con un menù a cura di Aspasso. L’evento quest’anno si terrà venerdì 22 e sabato 23 dicembre e vede alternarsi sul palco del Bronson a partire dalle 21 Kaos One + DJ Craim, Frah Quintale, SammyBoy & IlfigliodiSam e Moder per la prima serata, e Sequoyah Tiger, Gomma, Bee Bee Sea e Marrano per la seconda.

Ad aprire l’evento nella serata di venerdì 22 dicembre saranno Kaos One insieme a DJ Craim, il re dell’hip hop italiano affiancato dai beat del pluripremiato dj toscano con il quale collabora da lunga data. I loro live sono ormai un format assai riconoscibile, che alterna l’aggressività lirica e i turntablism estremo con momenti di calma apparente, per poi approdare in vere e proprie esplosioni in quattro quarti. A seguire, l’esibizione del rapper ravennate Moder che, dopo il concerto dell’8 dicembre, torna al Bronson con il suo ultimo album “8 dicembre”, pubblicato per l’etichetta indipendente Glory Hole Records. Ascoltando le canzoni di questo album si possono ripercorrere alcune delle tappe fondamentali della vita del suo artista a partire dalla sua data di nascita e quella di morte di suo padre, fino ad arrivare alla sua esperienza teatrale con il Teatro delle Albe, in un gioco di citazioni tra John Fante, Nick Drake e jazzisti virtuosi. Penultimo a esibirsi, Frah Quintale, del duo rap dei Fratelli Quintale. Il mixtape “Idiot savant” del 2012 segna l’inizio della sua carriera come solista che è stata portata avanti dal successivo EP “2004” pubblicato nel 2016 e dal sul primo vero album d’esordio “Regardez moi” pubblicato nel 2017 dall’etichetta indipendente Undamento. Il disco si compone di dieci canzoni scritte dal cantante, alcune delle quali i fan avevano avuto modo di sentire e cominciare ad apprezzare grazie alla creazione di una playlist “Lungolinea”, con demo, audio di WhatsApp e altro materiale. Ultimo ad esibirsi nella serata di venerdì 22 saranno SammyBoy & IlfigliodiSam che, dopo il suo esordio con i Commando Nuova Era, ha intrapreso una carriera da solista nel 2015 con l’Ep “Bifolco”. Nel febbraio 2017 è uscito il suo ultimo album “Stalkers (canzoni d’amore)” pubblicato dalla sua etichetta Green Line Label.

Passatelli in Bronson” continua sabato 23 con, in apertura di serata, Sequoyah Tiger, la prestigiosa performer iraniana che ha da poco esordito ufficialmente sulla lunga distanza con il suo “Parabolabandit”. I dieci pezzi in scaletta confermano le sue capacità di ipnotizzare e affascinare il pubblico grazie al suo pop sui generis formato da un suono di base sintetico e da un mood cupo. A seguire, saliranno sul palco i Gomma, una band post-punk cupa, emotiva e ricca di suggestioni nineties. Nel 2016 è uscito il loro primo disco, “Toska”, un quadro contemporaneo di storie da periferia dell’anima. Da poco è invece uscito il loro nuovo EP, “Vacanza”, quattro tracce ricche di vitalità ed energia che raccontano la loro estate. È poi il turno dei Bee Bee Sea, il gruppo che si conferma con il nuovo “Sonic Boomerang” la rivelazione per eccellenza dell’underground italiano. Nel corso della loro carriera hanno principalmente lavorato in live, anche se non è mai mancata anche l’attività in studio testimoniata dal loro ultimo prezioso prodotto musicale. A chiudere la serata e l’edizione 2017 di “Passatelli in Bronson” saranno i Marrano, la band riminise formata da Andrea, Daniele e Nicola, nata nel 2015 con l’EP “Marrano” che ha fatto il giro di numerosi palchi italiani. Dopo un lungo periodo live, giungono alla realizzazione del loro primo disco ufficiale realizzato interamente in presa diretta “Gioventù Spaccata”.

Prima dei concerti, a partire dalle ore 19.30, sarà possibile prendere parte alla cena realizzata sulla base del menù del food truck Aspasso, che porta in giro per l’Italia le tradizionali prelibatezze romagnole, grazie alla bravura dello chef Simone Silvani. Il menù della serata propone piadina fritta, formaggi (squacquerone e caciotta), ciccioli e salame felino come antipasto; passatelli cacio di fossa di Sogliano DOP, pepe e limone candito, passatelli al ragù bianco di salsiccia di Mora romagnola, e passatelli in brodo di carne affumicato per primo, seguito da zuppa inglese con granella di nocciole e cacao.

Venerdì 22 e sabato 23 dicembre, Passatelli in Bronson, Bronson Ravenna, ore 19.30 – info: 333 2097141, bronsonproduzioni.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here