Museo Spazio Pubblico, l’installazione Abschiedselegien

0

Continuano gli appuntamenti con Visioni Urbane. Beyond the ideal city, il è festival cinematografico indipendente promosso da City Space Architecture e A-Place che indaga la complessità della dimensione urbana contemporanea. Dall’11 al 14 novembre il Museo Spazio Pubblico di Bologna ospita l’installazione Abschiedselegien [Wunder und Wunden] di Retrophuture, alias Fabrizio Passarella.

Presentata in prima assoluta nell’ambito del festival, Abschiedselegien [Wunder und Wunden] è un ciclo di dodici video di breve durata, frutto del lavoro dell’artista negli ultimi tre anni. L’installazione è concepita come un insieme sinestetico di suoni e immagini archetipe: la Città, la Macchina, l’Accelerazione, il Paesaggio Industriale. L’apparato visivo del contemporaneo, divenuto ormai un’immensa atopia, è abbinato e alternato a liriche visioni naturali o a elementi classici del ‘grande giardino d’Europa’. Una sorta di contemplazione sull’eterno ritorno e un addio struggente al mondo che abbiamo conosciuto, in procinto di una mutazione radicale e irreversibile.

Nella giornata di inaugurazione di giovedì 11 novembre l’artista Fabrizio Passarella e la curatrice Luisa Bravo offriranno ai visitatori un’introduzione all’installazione alle ore 19.30, mentre a seguire avrà luogo l’anteprima del video Prelude zum Abschied [Spuren der Seele].

Info e prenotazioni: info@museospaziopubblico.it, +39 331 417 3672

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.