L’Armata Brancaleone, la pièce di Roberto Latini

0

L’Armata Brancaleone è il titolo del nuovo spettacolo di Roberto Latini che arriva a Bologna sul palco del Teatro Arena del Sole dall’11 al 14 novembre.

L’Armata Brancaleone è anche il titolo del celebre film firmato Mario Monicelli, scritto con Agenore Incrocci e Furio Scarpelli. Non si tratta di un caso: la pièce ne riprende la sceneggiatura, ma non per proporne una semplice messa in scena teatrale, bensì per omaggiare l’eccezionalità della lingua “aulica-burina”. Il film infatti aveva inventato una nuova lingua, a metà strada tra il latino maccheronico, il volgare medievale e il dialetto. La pièce diviene così un esercizio linguistico che evoca il rocambolesco viaggio del manipolo di eroi condotti dal nobile cavaliere Brancaleone da Norcia, verso un “Altrove”. E lo fa con un cast d’eccezione che vede sul palco Elena Bucci, Ciro Masella, Savino Paparella, Francesco Pennacchia, Marco Sgrosso, Marco Vergani e Claudia Marsicano.

L’operazione attuata da Roberto Latini non consiste dunque nel portare sul palco le avventure dell’armata alla ricerca di Aurocastro, bensì nel provare a dare vita a una innovativa visione del testo, una partitura scenica che immagina le parole oltre le parole. Un’operazione di esplorazione linguistica a cui Latini è particolarmente caro, a partire dai suoi lavori su grandi autori quali Pirandello e Goldoni, per non parlare del suo recente Cantico dei Cantici.

Il linguaggio e la sperimentazione linguistica si pongono dunque al centro di uno spettacolo che diviene un’allegoria dei teatranti/eroi-cavalieri e del teatro contemporaneo/Aurocastro-altrove magico cui propendere. Una dimensione senza tempo, sospesa tra il passato, il presente e il futuro, in cui però non mancano le somiglianze con l’epoca che viviamo.

Info: 051 2910910 – biglietteria@arenadelsole.it, www.bologna.emiliaromagnateatro.com  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.