Lo spagnolo Pedro Makay a Bagnacavallo

0
Pedro Makai

Penultimo appuntamento dell’estate con Strade Blu. L’8 settembre, alle 21.30 nel Chiostro dell’Albergo “Antico Convento San Francesco” di Bagnacavallo l’artista spagnolo Pedro Makay presenta “Colores”, uscito recentemente per l’etichetta italiana Caligola Records. Un album che contiene otto brani originali, che danno origine ad un suono ispirato a radici popolari, emerse in collaborazioni, esperienze e incontri con musicisti di culture diverse, in uno stile che potrebbe appartenere alla cosiddetta “world music”.

Pedro Makay de la Sota è nato a Bilbao. La sua iniziazione musicale avviene durante l’infanzia con le sue prime lezioni di pianoforte e successivamente studiando la chitarra con Luis Cortes. In un lungo viaggio in Giamaica, a casa di un amico pittore, conosce i ritmi caraibici, reggae e calypso che ispirano la sua musica. Nel 2007 registra il suo primo album “Pedro Makay”, con lo straordinario chitarrista Carlos Velasco. Nello stesso anno si reca a Buenos Aires, dove presenta l’album esibendosi nei cabaret, teatri e locali della scena musicale della città e promuovendo la sua musica nelle radio e nelle televisioni. Nel 2010, in Argentina, registra un secondo album, Ojos Negros, con la produzione di Andrés Mayo e Gustavo “El Polaco” Goyeneche, che gli vale la nomination ai Latin Grammy Awards nelle categorie “Album of the Year” e “Best New Artist”.

La sua è una musica universale, fresca, vitale, a favore del pubblico. Un concerto coinvolgente e passionale che dà vita ad una moltitudine di colori, proprio come il suo ultimo lavoro discografico.

 

Per info e prenotazioni:  www.stradeblu.org | facebook: strade blu | info@stradeblu.org | 3478932009

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.