Richard Galliano a Bologna, diretto da Wayne Marshall

0

 

Fisarmonicista, bandoneonista e compositore francese dalle radici italiane, che ha da poco celebrato i cinquant’anni di carriera, Richard Galliano è ospite per la prima volta del Teatro Comunale di Bologna nella Stagione Sinfonica 2022. Protagonista nella doppia veste di solista al bandoneon e di compositore, venerdì 30 settembre all’Auditorium Manzoni Galliano interpreta due suoi lavori, Opale Concerto del 1997 e Madreperla del 2018, insieme all’Orchestra del TCBO diretta da Wayne Marshall, che ritorna sul podio della compagine emiliana.

Figlio d’arte, segnato dall’incontro negli anni Ottanta con Astor Piazzolla, Galliano riporta in auge il genere di musica popolare franco-italiano del “bal musette” inventando la “New Musette”. Capace di spaziare dalla classica al jazz e di fondere mondi musicali apparentemente molto diversi, come traspare anche nelle sue due opere presentate a Bologna, l’artista ha inciso più di cinquanta album ed è stato l’unico fisarmonicista a registrare per la prestigiosa etichetta classica “Deutsche Grammophon”.

 

 

Direttore d’orchestra, organista e pianista inglese noto per la sua versatilità e molto attivo in Italia, Marshall propone nella seconda parte della serata al Manzoni la Sinfonia n. 2 in si minore di Aleksandr Borodin. Definita “Eroica” da Modest Musorgskij, che l’aveva eseguita al pianoforte a quattro mani insieme all’autore in una iniziale versione, la Seconda Sinfonia fu completata da Borodin nel 1877 per un primo battesimo alla Libera scuola di musica di San Pietroburgo che non riscosse particolare accoglienza. Fu la revisione dell’orchestrazione suggerita dall’amico e collega Nikolaj Rimskij-Korsakov, che diresse la sinfonia nella nuova veste nel 1879, a decretarne il pieno successo.

 

Venerdì 30 settembre alle 20.30 – Auditorium Manzoni, Via de’ Monari 1/2, Bologna – info

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.