Storia Teatro Racconto/Radio Avvenimenti in Emilia-Romagna

0
Zanardi Pane alfabeto e socialismo - ph Alfredo Mungari

 

Diffondere un teatro di memoria e di impegno sociale per avvicinare le nuove generazioni alla Storia, far conoscere attraverso il teatro, la musica o la narrazione fiabesca il territorio dell’Emilia-Romagna e le persone che lo hanno guidato con le loro azioni nel corso del XX secolo. Sono gli obiettivi del progetto STRA ‘900 ER – STORIA TEATRO RACCONTO/RADIO AVVENIMENTI IN EMILIA-ROMAGNA a cura di Simona Sagone, che propone nuovi appuntamenti nella Città Metropolitana di Bologna fra spettacoli e incontri, e un concorso di “Fantastorie” dedicato all’intera Regione Emilia-Romagna, dal 21 ottobre al 20 dicembre. “STRA ‘900 ER” è realizzato dall’Associazione Youkali APS con il contributo dalla Regione Emilia Romagna tramite il bando per il sostegno di progetti e iniziative di valorizzazione e divulgazione della memoria e della storia del Novecento in Emilia-Romagna, in collaborazione con AICS Bologna, Festa Internazionale della Storia, Medinsud, ANPI Sezione Saragozza “Ferruccio Magnani” e con il patrocinio di Aib – Associazione Italiana Biblioteche, Sezione Emilia-Romagna.

Il progetto “STRA ‘900 ER” si inserisce nell’ultra-ventennale progettualità dell’Associazione Youkali dedicata alla narrazione, che unisce la drammaturgia o la fiaba alla Storia e, dopo il successo della prima edizione, fa ritorno nei luoghi cittadini di Bologna per rendere omaggio al suo passato, prendendo posto tra la Sala Marco Biagi – Quartiere Santo Stefano (via Santo Stefano 119), il Pantheon, Certosa di Bologna (via della Certosa 18) e il Circolo Lirico Bolognese (via Monaldo Calari 4/2); per questa edizione ci sarà anche una tappa nella Città Metropolitana, presso la Sala del Consiglio (via della Libertà, 35, San Giorgio di Piano, BO) del Comune di San Giorgio di Piano, che realizza una data del progetto con il suo contributo.

Venerdì 21 ottobre parte la nuova edizione del web e radio concorso Oggi racconto io: la storia del ‘900 in Emilia Romagna: fino al 20 novembre 2022 potranno partecipare tutte/i le/i ragazze/i tra gli 8 e i 19 anni insieme alle loro famiglie residenti in Emilia Romagna, chiamati a inventare un “fantastoria”, mescolando personaggi e dati reali ed elementi fantastici, basandosi su racconti che avranno ascoltato o letture fatte in biblioteca, riguardanti la storia del ‘900 in Emilia Romagna. Saranno 12 le “fantastorie” premiate, le quali verranno trasformate in podcast trasmessi durante la trasmissione Il Polverone Magico su Radio Città Fujiko, il sabato mattina dalle 10,30 alle 11,00 (FM 103.1 FM per Bologna e provincia, streaming su www.radiocittafujiko.it). La premiazione si terrà a Palazzo d’Accursio, in Cappella Farnese il 20 dicembre alle ore 15,30. «Questo concorso di fantastorie, che riproponiamo dopo dieci anni focalizzandolo sulla storia del ‘900 in Emilia Romagna – spiega Simona Sagone – fece valere all’Associazione Youkali APS tre medaglie, due d’argento dall’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e una di bronzo dal Presidente Giorgio Napolitano nel 2012». Per informazioni e adesioni: Associazione Culturale Youkali v. del Pratello n. 97 tel. 051/8493013; oggiraccontoio@youkali.it  – www.youkali.it.

STRA ‘900 ER” approfondirà poi attraverso un incontro pubblico e uno spettacolo l’opera virtuosa del Sindaco Francesco Zanardi e della sua giunta, che risvegliarono la città di primo Novecento detta “bella addormentata sopra un cumulo di letame” avviando radicali riforme che incisero sullo spirito bolognese. Lo farà proprio in occasione dell’anniversario della sua morte, avvenuta il 18 ottobre 1954, attraverso un convegno e uno spettacolo dedicati alla sua importante figura. Il convegno, intitolato Ricordo del Sindaco Francesco Zanardi nell’anniversario della morte (18 ottobre 1954/2022) si terrà venerdì 21 ottobre (ore 17,30), presso la Sala Marco Biagi – Quartiere Santo Stefano, con i saluti della Presidente Quartiere Santo Stefano Rosa Maria Amorevole e il Presidente di AICS Bologna Niccolò Perrone, l’introduzione e il coordinamento di Paola Furlan, e gli interventi di Mirella D’Ascenzo, Anna Salfi, Filippo Simili, Oliviero Zanardi e le letture di Simona Sagone.

L’omaggio al “Sindaco del pane” proseguirà con lo spettacolo Zanardi: pane, alfabeto e socialismo in scena sabato 22 ottobre al Pantheon della Certosa ore 16,00. È Simona Sagone, autrice e interprete dello spettacolo a sottolineare il filo che lega queste due iniziative: «Ricordare il Sindaco Zanardi attraverso una conferenza e uno spettacolo è per l’Associazione Culturale Youkali anche un tributo a Serafino D’Onofrio, che mi ha fatto avvicinare a questa straordinaria figura della storia del ‘900 mettendomi a disposizione i documenti per costruire la drammaturgia dello spettacolo». Lo spettacolo, che prevede l’accompagnamento alla fisarmonica di Salvatore Panu, ripercorre episodi della vita dell’ex sindaco bolognese attraverso lo sguardo di cinque personagge.

 

 

Tornerà in scena sabato 29 ottobre, al Circolo Lirico Bolognese (ore 21,00), il concerto-spettacolo Noi siamo stufe, interpretato dalla cantante Frida Forlani e dalla voce di Simona Sagone, accompagnate dal polistrumentista Mirco Mungari e da Guido Sodo alla chitarra e al mandolino: le canzoni femministe del “Canzoniere delle Lame” invitano a raccogliere il testimone delle battaglie portate avanti dalle passate generazioni di donne e ad avviare nuove lotte per una piena parità di genere.

Nell’ambito di “STRA ‘900 ER” si terrà, inoltre, in data e luogo in via di definizione, l’incontro con Claudio Cumani, giornalista a autore del libro Cresciuti a pane e teatro – Bologna in scena dal 1968 ai giorni nostri (Edizioni Pendragon 2021), che ripercorre cinquant’anni di teatro a Bologna, tra spettacoli, attori, storie, luoghi, visioni. Dialogherà con l’autore, Simona Sagone.

Domenica 4 dicembre “STRA ‘900 ER” si sposta infine a San Giorgio di Piano (BO). Nella Sala del Consiglio comunale alle 17,00 andrà in scena Per il pane, la pace e la libertà, dedicato alle straordinarie azioni svolte ogni giorno dalle donne partigiane di Bologna e nel resto d’Italia durante la guerra di liberazione dai nazifascisti. Lo spettacolo è scritto e diretto da Simona Sagone, anche interprete accanto a Sara Graci, per le musiche di scena di Mirco Mungari e la consulenza scientifica di ANPI Saragozza e Coordinamento donne ANPI Bologna. 

 

21 ottobre-20 dicembre – Bologna, luoghi vari – L’ingresso agli spettacoli costa 12 euro (prenotazione obbligatoria: 333 4774139 – info@youkali.it), mentre gli incontri sono a ingresso gratuito.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.