Benelli: spontaneità e schiettezza, come un buon bicchiere di vino

1

 

Tanta Fame Zero Arte, è il titolo del nuovo EP di Benelli, duo pop-rock composto da Leonardo Spampani e Claudio Marciano, toscanacci di nascita e bolognesi d’adozione.

Il disco uscito il 24 novembre per la label indipendente marchigiana Nufabric Records contiene 7 pezzi, che spaziano fra rock, pop e blues, ispirandosi ai cantautori italiani degli anni ’70 e ’80 ma anche al brit pop e alla scena indie internazionale.

Si parte con Nessuno, Sempre, Marzo, pezzo pop con spruzzate di rock che non guastano mai, per passare a Love Me, canzone poppeggiante- nostalgica che sottolinea la voglia di vivere e ripartire da zero.

Dieci, terza traccia, ci propina un sound incalzante, ritmico, ed è sicuramente uno dei brani migliori di tutto l’album.
“Era un incubo bellissimo”.

Così come Meraviglia, che parte con il suono di una tromba e ci porta ad un rockeggiante sound che travolge e ci riporta allo spirito ribelle che è dentro di noi.

 

 

Altra perla è Soli, altro pezzone da lacrime e gin tonic.
“Ti annoi e ti mancano i fiori, e sai che c’è, non parlavamo spesso manco io e te”.

Siamo quasi giunti alla fine con Vita Infame (a parte te), con note di blues e ironia a go-go che ricorda in qualche modo i mitici Skiantos per il modo di porsi con ironia nonostante tutto vada a puttane. Chapeau.

Si chiude con Cinzia, con lo stesso mood malinconico che permane e pervade in tutto il disco ma che piace tanto a noi appassionati del cantautorato indie.

Il duo Benelli ha confezionato un disco spontaneo e schietto, come un buon bicchiere di vino. 

Tracklist
Nessuno, Sempre, Marzo
Love Me
Dieci
Meraviglia
Soli
Vita Infame (a parte te)
Cinzia

.

1 commento

  1. […] ALBUM “TANTA FAME ZERO ARTE”: Segnalazione ReceIndie – Bollettino del Venerdì Rockit – Segnalazione Music Audience – Segnalazione Humus Music Blog – Segnalazione Le Rane – Playlist ReceIndie – The Soundcheck playlist – Recensione Traks – Playlist Cose Nuove Staradio – Segnalazione Split TV – Migliori canzoni italiane del 2022 secondo il Collettivo HMCF – Recensione Gagarin […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.