Voglio una vita tutta zen. Su “Il Nullafacente” di Michele Santeramo

  Alcune note sullo spettacolo diretto da Roberto Bacci, andato in scena nei giorni scorsi all’Arena del Sole di Bologna. Vien da pensare all’usanza giapponese dei tanzaku,...

Fiera e vino per passione

Quando ho varcato la soglia di Back to the wine  - la fiera di Faenza dedicata ai vignaioli artigiani  - pensavo di riuscire a...

Nick Cave c’è

Ieri sera a Padova è successo qualcosa. Dentro e fuori di me. Da sempre sono convinto che i concerti come altre esperienze artistiche “dal vivo”...

México – La mostra sospesa

Arte e politica, un binomio che da secoli oscilla tra accordi e contrasti. Un rapporto conflittuale che non si risolve nemmeno in questa nostra...

La riscoperta di un artista dimenticato: Achille Calzi

Un lavoro di ricerca durato quattro anni, condotto da Ilaria Piazza, su Achille Calzi su un intellettuale e un artista poco conosciuto, ma dall'alto...

Teatro delle Bambole, che scoperta!

  Grazie alla XV edizione di Le Voci dell’Anima, Festival riminese pervicacemente diretto da Maurizio Argan e Alessandro Carli, abbiamo incontrato un gruppo che ci...

Amigdala. Tra sacro e mondano

  Al Festival Attraversamenti Multipli 2017 il collettivo modenese ha ricreato, nel popolarissimo quartiere romano del Quadraro, la performance itinerante e individuale Lettere anonime per...

L’Architettura della vita: Modena rende omaggio a Cesare Leonardi

Tra la Galleria Civica di Modena e la Palazzina dei Giardini, fino al prossimo 4 febbraio sarà possibile visitare la prima importante retrospettiva dedicata...

Contemporanea 2017. Il discorso del Festival

Alcune note sulla quindicesima edizione del Festival diretto a Prato da Edoardo Donatini. Tra teatro e performance. Un discorso su un discorso. Edoardo Donatini ha ancora...

Si chiude Twin Peaks, dopo 25 anni

“In che anno siamo?” (cit. puntata n.18) Effettivamente per chi in questi ultimi venticinque anni ha seguito la serie Twin Peaks il senso del tempo...

La città e il desiderio: Maniaci d’Amore a Terreni Creativi 2017

  Dorotea, Anastasia, Despina, Fedora, Zobeide. E Petronia: come non aggiungere quella abitata da Francesco d’Amore, Luciana Maniaci e David Meden alle cinque città desideranti raccontate...

Mangiare e bere letame e morte: Davide Iodice e Alessandra Fabbri a Terreni Creativi...

  «Accade che il cuore tremi: si vede con il corpo, con tutto il corpo, ovvero con l’anima»: viene da pensare a Kazuo Ōno, apprestandosi...

Granara: il festival a impatto energetico positivo

Arrivando a Valmozzola, provenienti dalle città a valle dell’Emilia, dove a inizio agosto il caldo diventa insopportabile, sembra quasi di perdersi, spaesati dall’aria, dal...

Il terzo paesaggio del teatro. Le Nina’s Drag Queens a Kilowatt Festival

  Di cosa stiamo parlando? «Il racconto di due follie d’amore: quella tra Alma Mahler e il pittore Kokoschka e quella della donna al telefono de...

Un dono fatto agli attenti. Olimpia Fortuni a Kilowatt Festival

  «Una cosa si stacca dalle altre con l’intenzione di significare qualcosa… che cosa? se stessa, una cosa è contenta d’essere guardata dalle altre cose...

I fantasmi di Strasse, a Santarcangelo

  HM / House Music Santarcangelo inizia prima che HM / House Music Santarcangelo, propriamente, inizi. Un giardinetto nella periferia del paese, case popolari attorno, un...

Angelica Zanardi, legge di armonia

  La concezione dello spazio di Nella selva chiara. Un viaggio nelle fiabe che parla ai sensi, applicata al dispositivo scenico, fa sì che questo...

Vuoto di memoria. Su “Between me and P.” di Filippo M. Ceredi, visto a...

  Teatro e (esplicita) autobiografia: non è una novità. Tra i molti possibili esempi: Racconti di Giugno di Pippo Delbono, Il libro di Ester di Iben...

Chicago Children’s Choir al Ravenna Festival. Cuore e maestria

  «Inspiring and changing lives through music»: aprendo il sito web del Chicago Children’s Choir il motto è chiaro, l’obiettivo esplicito. Il coro, si legge nel...

Massimiliano Civica, per fantasia

  A tratti la vita è anche gentile. Torniamo a Castiglioncello, un Festival che unisce piacevolezza e artisti di proteiforme interesse, morbida accoglienza e sorprese teatrali. Oltre...