I Management: Anita il nuovo singolo, dedicata a tutte le eroine moderne

0

Venerdì 20 gennaio è uscito il nuovo singolo dei Management, Anita, già disponibile su tutte le piattaforme di streaming, download e in rotazione radiofonica.

Il pezzo si avvale della collaborazione della content creator Germana Stella, in arte Je_Suis_Bordeaux, che ha firmato la copertina e che si occuperà di ogni parte visual, in cui la band, nel tentativo di dare un volto alla storia, ha individuato la propria Anita.

«I cuori liberi possono rinunciare a tutto, ma per vivere non possono fare a meno di un corpo, e delle emozioni che lo inondano. Risalgono i fiumi controcorrente, ma sbattono sempre addosso al proprio disperato bisogno di sentirsi leggeri, di amare qualcuno o qualcosa, almeno una volta prima di morire. Una canzone dedicata ad ogni cuore che batte forte, più forte, ad ogni cuore che vuole di più, perché così è troppo poco, troppo-poco»

La combo abruzzese composta da Luca Romagnoli e Marco ‘Diniz’ Di Nardo ci mitragliano con questa poesia, cruda, profonda e irremediabilmente vera con il loro sound electro-pop cantautorale che non può far altro che trasmetterci emozioni pure.

“Anita aveva un sogno
Anita voleva soltanto
Fare l’amore
Prima di morire
Anche solo una volta
Almeno solo una volta
Solo una volta
Prima di morire”

Anita è la storia di tante donne che combattono giorno dopo giorno e che lottano contro i propri demoni interiori fino a sanguinare, farsi del male in ogni modo possibile e immaginabile per provare qualcosa, per sentirsi vive, quando attorno a loro, tutto crolla.

In fondo quello che vorrebbe Anita è soltanto amore.

Io voglio amore o morte e basta“, queste le parole di Mathilda nel film Léon di Luc Besson. Direi che il parallelismo calza a pennello.

Anita siamo tutte noi.

Come l’ Anita di Garibaldi.

Come Giovanna d’Arco.

Siamo tutte eroine, perchè sopravvivere al dolore e alle ferite ci rende delle guerriere, in qualsiasi caso, nonostante il nostro cuore sia ridotto in brandelli, continueremo a lottare per la nostra libertà e continueremo a sognare. 

“Anita, la mia guerriera
Anarchica, romantica
Dorme
Adesso è finita”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.