IL duo Pupillo-Yoshida diventa Ruinzu al Lupo 340 di Cervia

0
122

Due assoluti protagonisti della scena musicale d’avanguardia. Venerdì 1 settembre alle ore 21.30 presso il Bagno Lupo340 di Cervia.

Ruinzu è un inedito progetto messo in piedi da due tra i più prolifici e significativi musicisti dell’era contemporanea, Massimo Pupillo e Tatsuya Yoshida. Il primo, più volte ospite di Area Sismica in varie incarnazioni, è tra i fondatori dell’imprescindibile trio romano Zu, nonché collaboratore di praticamente tutti i nomi che contano dall’avanguardia al rock, da Terry Riley a Thurston Moore, da Alvin Curran a Mats Gustafsson. Yoshida è invece semplicemente uno dei batteristi, compositori, improvvisatori e polistrumentisti più innovativi della scena musicale d’avanguardia giapponese, anch’egli forte di collaborazioni sontuose, da Fred Frith a John Zorn.

Nato a Roma, Pupillo inizia a suonare la chitarra classica a 9 anni con un maestro, poi a 14 anni scopre il basso elettrico e da allora prosegue da autodidatta e con 10mila band diverse. Dal metal e dal post-punk arriva entro i 20 anni a interessarsi e frequentare l’ambient, l’industrial e la contemporanea. Nei primi anni 90 entra a far parte di una storica band/collettivo artistico romano chiamato Gronge, e nel 1997 con altri due membri degli stessi, fonda gli Zu. Gli Zu da allora suonano in tutto il mondo, con più di 2.000 concerti e circa 20 album all’ attivo. Assieme agli Zu collabora con Mike Patton e pubblica tre album per la sua etichetta, la Ipecac Recordings. Parallelamente agli Zu, Massimo Pupillo ha all’attivo collaborazioni con nomi storici dell’avanguardia, quali Terry Riley, Alvin Curran, il duo pianistico di Katia & Marielle Labèque, Viktoria Mullova, Giovanni Sollima, Barbara Hannigan.
Nel mondo del rock ha invece collaborato con Mike Patton, Stephen O’ Malley (Sunn O))),Thurston Moore, Jim O’ Rourke (Sonic Youth), FM Einheit (Einsturzende Neubauten), Damo Suzuki (CAN) , Mick Harris (Napalm Death, Scorn), Dälek, Gordon Sharp (Cindytalk), e molti altri.
Ha inoltre collaborato con gli Ulver, Peter Brotzmann, Toshinori Kondo, David Tibet (Current 93), Thighpaulsandra (Coil), Oren Ambarchi (Sunn O), Daniel O’Sullivan, Otomo Yoshihide, Tony Buck, Mats Gustafsson, Brian Chippendale (Lighting Bolt).

Tatsuya Yoshida è uno dei batteristi, compositori, improvvisatori e polistrumentisti più innovativi della scena musicale d’avanguardia giapponese. Inizia a suonare professionalmente all’inizio degli anni ’80. Nel 1985 ha creato il suo gruppo, Ruins, con una strumentazione di base unica composta da batteria e basso e voce. Ruins è una musica unica ad alta energia che è una miscela di contemporanea, hard-core e rock progressivo. Ha suonato con molti gruppi, come Koenji Hyakkei, Korekyojin, Zeni Geva, Samla Mammas Manna, Painkiller, Cicala Mvta, Acid Mothers Gong, YB02, e ha collaborato con molti musicisti del calibro di John Zorn, Haino Keiji, Richard Pinhas, Fred Frith, Otomo Yoshihide, Derek Bailey, Charles Hayward.

 

INGRESSO LIBERO

 

Cucina aperta nelle sere di concerto

info e prenotazioni:

345 6638289 – Via XXVII TRAVERSA – Arenile, 340, 48015 Cervia (RA)

info@lupo340.com lupo340