ARTE=CAPITALE la mostra collettiva al magazzeno

0

Giovedì 7 dicembre alle ore 18:00 inaugura la mostra collettiva ARTE=CAPITALE,
evento che racconta il presente e il futuro di MAG | Magazzeno Arte Contemporanea.

Dopo sette anni di attività e ricerca, la galleria ravennate presenta alla stampa e al
pubblico la linea definitiva della stessa, improntata su un’arte politica a 360°, dove le
opere diventano manifesti delle problematiche odierne, dove gli artistə prendono posizioni
nei confronti della società contemporanea.
La mostra nasce dalla riflessione di Joseph Beuys, racchiusa poi nella celebre frase
Kunst=Kapital, con la quale l’artista tedesco indica la cultura come primario capitale
della società: “il concetto di arte deve rimpiazzare il concetto degenerato di capitale: l’arte
è il vero capitale e la gente deve prenderne coscienza”. Queste parole visionarie, utopiche
ad una prima lettura, nascondono tutta la determinazione dell’artista nel rendere l’arte, la
sua in primis, uno strumento di lettura e di lotta nei confronti della società capitalista,
rendendolo uno dei primi artisti attivisti europei.

Gli artisti presenti in mostra riflettono su diverse problematiche della società
contemporanea, dimostrando come il mezzo artistico possa essere veicolo di messaggi
alternativi: le tematiche trattate spaziano dalla critica al sistema dell’arte, visibile nelle
opere di Giulio Alvigini, Richie Culver e Luca Rossi, al femminismo declinato in varie
forme come nelle opere di MissMe, Margherita Paoletti e Dusciana Bravura, fino ai temi
ambientali espressi nelle opere di Xinhan Yu e Giorgia Severi e di guerra con le opere di
Infinite e Patrizia Novello. A fianco ad artistə emergenti e mid career sono
esposti artistə storicizzati come Joseph Beuys, Artias e Jenny Holzer.

La mostra sarà corredata da una serie di eventi per tutto il mese: il primo appuntamento
è mercoledì 13 dicembre alle 18:00 con la presentazione del nuovo album della
musicista e performer ALOS, intitolato Embrace the Darkness: un’edizione delux
composta da un vinile e un libro d’artista stampato in edizione limitata con le illustrazioni di
Gio Pistone e le foto di Giulio di Mauro.

La mostra sarà visitabile fino al 7 gennaio 2024, nei seguenti orari: da mercoledì a
domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00. Ingresso libero.
Via Mazzini 35, Ravenna
www.magazzeno.eu