ceneri: sonorità electro-pop come delle nuvole dipinte nel cielo

0

Ultima Festa è il nuovo singolo di ceneri, aka Irene Ciol in uscita oggi 1 dicembre, firmato da Double Trouble Club, label e agenzia di management fondata da Jacopo Pesce e Max Brigante, in collaborazione con Island/Universal Music Italy e accompagnato dal video firmato da Davide Dilorenzo.

Composto e prodotto insieme al duo B-Croma, formato dai producer Rocco Giovannoni e Marco Spaggiari (Marco Mengoni, Joan Thiele, Gaia), Ultima Festa è un pezzo dalle sonorità electro pop, soffici e morbide come delle nuvole dipinte nel cielo.

Il brano parla della caducità di tutti quei momenti che viviamo, momenti in cui siamo felici, senza pensieri per la testa, spensiersti come dei bambini, ma che purtroppo finiscono troppo presto.

La forza di ceneri è riuscire a trasmettere tutte le emozioni personali in un quadro universale, dove noi tutti ci ritroviamo.

Chi è che non vorrebbe avere il magico potere di trattenere quei momenti di spensieratezza per sempre?

Vedo scomparire quello che rimane […] e voglio un’ultima festa/cantare fino a scoppiare”

E mentre ascolto Ultima Festa, io stessa come la cantautrice friulana vorrei “Confondermi nel rumore/ Delle altre persone/ E lasciami andare”. 

 

 

“Vorrei ballare fino a tardi

Crollare in ginocchio

Con i muri della mia stanza

Mentre i timpani soffrono

Le tempie si rilassano

Vorrei non dovermi fermare”