DENTE: “L’amore non è bello”, la ristampa deluxe e un mini-tour

0
7

Dente, uno dei più amati cantautori italiani, il 14 Febbraio 2024 rilascerà la ristampa deluxe de “L’amore non è bello”, uno dei dischi più iconici del cantautorato italiano anni zero. Non è un caso che la data stabilita sia il giorno di San Valentino, poiché è esattamente 15 anni dopo l’uscita della prima stampa. I contenuti speciali del disco (i provini e un inedito dell’epoca), non saranno pubblicati in versione digitale, streaming o CD ma solo in questa edizione limitata su vinile.

In un packaging gatefold che include in grafica le fotografie e gli autografi dell’epoca, troverete due dischi: un vinile bianco con “L’amore non è bello” rimasterizzato nella sua interezza e un vinile nero con le demo di tutti i brani del disco e due tracce mai uscite prima (la versione demo di “Sogno” e l’inedito “Domenica d’agosto”).
“Il disco sarà arricchito da alcuni ritratti inediti scattati da Bea De Giacomo (autrice della copertina del disco) e dai testi manoscritti originali delle canzoni, fogli sparsi e taccuini sui quali scrivevo mentre creavo quelle canzoni annotando frasi, accordi e titoli, fogli sparsi ritrovati e pieni di parole, cancellature e scarabocchi”.
Dente

Per tutta la settimana di San Valentino, Dente sarà impegnato in un mini tour di 5 date in cui suonerà integralmente l’album insieme ad una band speciale. Non mancheranno brani del repertorio e di Hotel souvenir, l’ultimo album uscito ad aprile 2023.
Di seguito le date:
14.02.24 MILANO Santeria
15.02.24 FIRENZE Viper
16.02.24 TORINO Hiroshima
17.02.24 BOLOGNA Locomotiv
18.02.24 ROMA Monk

Da qualche anno “L’amore non è bello”, mio terzo disco, manca dagli scaffali dei negozi e per festeggiare i 15 anni dall’uscita ho deciso non solo di ristamparlo ma di farlo anche in grande. Sarà un doppio disco in vinile con l’album originale rimasterizzato in vinile bianco e un secondo disco in vinile nero con tutti i provini registrati a casa in solitaria prima di entrare in studio, la versione demo di “Sogno”, canzone che non entrò in quel disco ma che venne pubblicata in una compilation prodotta dal Premio Tenco nel 2010, e un brano inedito sempre in versione demo di quel periodo dal titolo “Domenica d’agosto”, che non ha mai visto la luce fino a questo momento”
 

Dente, al secolo Giuseppe Peveri, è un cantautore italiano, originario di Fidenza e residente a Milano. Dopo la militanza come chitarrista in formazioni rock/new wave, nel 2006 inizia la sua esperienza solista con “Anice in bocca” (Jestrai), un disco che contribuisce a definire la via italiana al pop lo-fi, la cui poetica viene portata a compimento nei dischi successivi, riconosciuti cult della nuova canzone italiana anni 2000: “Non c’è due senza te” (2007 Jestrai), “L’amore non è bello” (2009 Ghost/Venus) e “Io tra di noi” (2011 Ghost/Venus), che comincia l’esplorazione di Dente verso dimensioni sonore sempre meno connotate dall’estetica lo-fi e sempre più improntate a un cantautorato classico e consapevole. Anche la scrittura, inizialmente destrutturata, evolve progressivamente verso ricercatezza ed essenzialità, senza mai perdere la riconoscibile giocosità del linguaggio che ha consacrato lo stile di Dente. È il percorso dei dischi “Almanacco del giorno prima” (2014 RCA/Sony), “Canzoni per metà” (2016 Pastiglie/Sony) e “Dente” (2020 INRI/Artist First). Del 2015, invece, è l’esordio letterario di Dente: “Favole per bambini molto stanchi”, edito da Bompiani. Nel 2023 torna sulle scene con “Hotel Souvenir”.

www.amodente.com
www.facebook.com/denteofficial
www.instagram.com/amodente/