“Omaggio a Marescotti”: rassegna di film, eventi ed incontri

0
38
Con la proiezione al Gulliver di Alfonsine di “Bérbablù” inizia, giovedì 28 marzo alle ore 21, “Omaggio a Marescotti”, rassegna di film, incontri ed eventi per ricordare Ivano Marescotti in occasione del primo anniversario della scomparsa, avvenuta il 26 marzo 2023.
La rassegna è curata da Arci Ravenna assieme alla moglie di Marescotti Erika Leonelli e ai Comuni di Bagnacavallo e Alfonsine, con la collaborazione di Accademia Baccano e Pro loco Alfonsine. Si svolgerà fino al 2 maggio in varie sedi tra Alfonsine, Bagnacavallo e Villanova di Bagnacavallo, paese di origine del grande attore e artista romagnolo.
L’iniziativa è stata presentata questa mattina in Municipio a Bagnacavallo.
Sono intervenute la sindaca di Bagnacavallo Eleonora Proni e l’assessora alla Cultura Monica Poletti, l’assessora alla Cultura di Alfonsine Roberta Contoli, Michela Bianchi di Arci Ravenna, Erika Leonelli e altri partner del progetto.
I film in programma sono tre. Oltre a “Bérbablù”, una produzione Vaca del 2004, diretta da Luisa Pretolani e Massimiliano Valli, ambientata nella Romagna del 1914, si vedranno sullo schermo del Gulliver il film a episodi del 1994 “Strane storie – Racconti di fine secolo” di Sandro Baldoni, un’opera divenuta nel tempo un piccolo cult movie, e il documentario “Buio in sala” di Riccardo Marchesini, in cui Marescotti ricorda gli anni gloriosi del cinema di Villanova, chiuso da tempo. I registi Pretolani, Valli, Baldoni e Marchesini accompagneranno le rispettive opere, saranno quindi presenti in sala nelle tre serate cinematografiche del 28 marzo, del 18 aprile e del 2 maggio.
Un’esposizione di foto provenienti dall’archivio personale di Marescotti, che sarà allestita presso la Biblioteca “G. Gagliarini” di Villanova, racconterà per immagini il suo importante percorso artistico, tra ritratti, scatti di scena e di backstage. Nel corso dell’inagurazione della mostra, prevista per venerdì 5 aprile alle ore 16.30, gli allievi dell’Accademia Marescotti leggeranno brani scelti tratti dal libro autobiografico “Fatti veri”.
L’8 e il 19 aprile ci saranno due incontri per ricordare un amico, un collega, un artista, un concittadino. Il primo, presso Palazzo Vecchio di Bagnacavallo, sarà curato da Elena Bucci e Giuseppe Bellosi, il secondo invece dal Circolo Arci Casablanca di Villanova.
Il programma prevede inoltre, martedì 23 aprile al Gulliver, la prima edizione del Concorso per Dicitori di Poesia Dialettale Romagnola “Omaggio a Ivano Marescotti”, curato da Pro loco Alfonsine.
Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.
Il calendario completo è su www.bagnacavallocultura.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.