Continua Fumetti Futuri: da Battiato ai Maneskin alla Notte delle streghe, un sabato dedicato all’arte e alla musica

0
226

Musica, spiritualità e arte al centro del terzo weekend del festival Fumetti Futuri. La prima edizione della manifestazione continua sabato 16 marzo al Palazzo del Turismo di Riccione con gli incontri con gli autori di graphic novel e con la mostra “Mario Cubbino – Maestro del Passato” dedicata allo storico disegnatore di Diabolik.

Si comincia alle 15 ricordando Franco Battiato con La luce e lo spazio (Feltrinelli) adattamento a fumetti di un’intervista di Francesco Pelosi al maestro, disegnata dalla giovane autrice romagnola Chiara Raimondi che presenterà il suo lavoro e sarà disponibile per una sessione di firmacopie e dediche.

Si continua alle 16 con Sergio Algozzino, rinomato fumettista dalla carriera decennale, che presenta il suo Crossroad Comics (Oblomov), un  popcorn book per gli appassionati e i curiosi di cinema, fumetto, musica e letteratura, in cui in un gioco di collegamenti e gradi di separazione fra musica e disegno si passa agilmente dai Maneskin a Charlie Brown, passando per Superman e Umberto Eco. L’autore rimarrà disponibile durante il pomeriggio per dedicare i suoi volumi.
Il pomeriggio si conclude alle 17 con la presentazione in anteprima dell’edizione 2024 dei Tarocchi della Notte delle Streghe “Predire il futuro per raccontare gli artisti del presente”. L’iniziativa, nata per far conoscere gli artisti del territorio, sarà presentata dal suo ideatore Niccolò Tonelli, fumettista e illustratore, a cui si uniranno alcuni dei 56 artisti autori dell’edizione 2024 per mostrare le nuove carte, disponibili in occasione della Notte delle Streghe di San Giovanni in Marignano a fine giugno.

Fino alle 18.30 sarà infine possibile visitare la mostra “Mario Cubbino – Maestro del Passato” dedicato allo storico disegnatore di moltissime opere tra cui Diabolik e i Fumetti verità per il Corriere dei ragazzi, di cui sarà possibile ammirare gli originali. Una stampa gratuita a tiratura limitata realizzata in collaborazione con Cartoon Club Rimini e Astorina verrà distribuita durante il pomeriggio.

Il festival Fumetti Futuri è organizzato dall’Associazione Amici dei Musei di Riccione e Valconca (AMUSE), con la direzione artistica di Niccolò Tonelli e il patrocinio del comune di Riccione.

La luce e lo spazio

Nell’estate del 2014 il cantautore Francesco Pelosi fa visita a Franco Battiato nella sua casa di Milo, in Sicilia, per intervistare il maestro su alcuni temi che gli sono cari e da sempre ne fondano la poetica. Il rapporto con spiritualità e fede, l’importanza della meditazione come pratica di vita, il raggiungimento della felicità… Solo dopo la scomparsa del cantautore, Pelosi riprende quel materiale e, insieme alla disegnatrice Chiara Raimondi, lo trasforma in graphic novel. L’opera che ne scaturisce è una testimonianza preziosa, intervallata da aneddoti sulla vita di Battiato e arricchita da dialoghi con Juri Camisasca, storico collaboratore e amico di sempre del grande musicista. Un omaggio a una straordinaria figura di artista e sperimentatore in perenne movimento, la cui opera rimane immortale. Perché, come sostiene lo stesso Battiato, la morte non esiste: è solo trasformazione.

Chiara Raimondi, classe 1996 studia Linguaggi del Fumetto all’Accademia di Belle Arti di Bologna dopo aver conseguito la laurea triennale. Esordisce con il collettivo La Stanza e lavora a diverse autoproduzioni in collaborazione con ALT! Associazione Lettori Torresi. Con Marco Rincione realizza Lipomorphosis (Wilder). Su sceneggiatura di Giuseppe Andreozzi disegna L’Agente Segreto, trasposizione dell’omonimo romanzo di Conrad, edito da Shockdom. Partecipa al secondo numero di Clessidra, l’antologico di Attaccapanni Press, con la storia breve L’Heure Bleue, e a Piccolo Atlante della Valle, antologia edita da Comma22.

Crossroad Comics

Incontri, incroci, contaminazioni, scambi: in un unico volume le vite e le storie di personaggi iconici, appartenenti a mondi diversi, o solo apparentemente lontani, che hanno segnato la propria epoca nel campo della cultura, della musica, del cinema e dell’arte. Da Adorno a Charlie Brown, passando per Superman e Umberto Eco, Sergio Algozzino offre al lettore una esplorazione della cultura di massa che rivela profonde e talvolta inaspettate connessioni che uniscono letteratura, cinema, musica e fumetto, partendo da un unico punto di partenza dal quale si generano infiniti incroci.

Sergio Algozzino è fumettista, sceneggiatore, musicista e youtuber. Collabora con Linus, Disney, Sergio Bonelli Editore, e ha collaborato con Newton Compton, Soleil Edition, Red Whale , Piemme. Nel 2010 ha vinto il premio La Nuit du Livre per “Epictete”, nel 2015 il premio come miglior fumetto di scuola italiana a Romics per “Memorie a 8bit” e nel 2017 il premio Boscarato come miglior colorista italiano. Ha pubblicato le graphic novel, “Ballata per Fabrizio De Andrè” (Beccogiallo, 2008), “Pioggia d’Estate” (001 Edizioni, 2008), “Comix Show” (001 Edizioni, 2009), “Dieci giorni da Beatle” (Tunué, 2012), “Memorie a 8 bit” (Tunué, 2014), “Storie di un’attesa” (Tunuè, 2016), “Il piccolo Caronte” (Tunuè, 2017), la storia Ozzy Osbourne inserita nell’antologia “Hellzarockin” (Tunué, 2012), “Myrna e il tocco della morte” (Tunué, 2019), “Nelly Bly” (Tunué, 2019), “La fabbrica onirica del suono” (Feltrinelli Comics, 2021). Insegna alla Scuola Internazionale di Comics. Attualmente è al lavoro su Dylan Dog come disegnatore, e ha già disegnato alcune sequenze per Dylan Dog Old boy.

I Tarocchi della Notte delle Streghe

Nel 2023 è stato realizzato un mazzo di tarocchi (i 22 arcani maggiori) in occasione della Notte delle Streghe di San Giovanni in Marignano. Gli artisti che hanno aderito alla prima edizione sono stati Nicolò Rigobello, Luca Fronzoni, Elisa Tonelli, Niccolò Tonelli, Simona Piccioni, Louseen Smith, Andrea Desimoni, Eva Bianchi, Sabrina Gennari, Francesco Gambuti, Annalisa Benvenuti, Patrik Paulucci, Raffaella Benvenuti, Barbara Zavagnini, Elisa Menini, Gianluca Valletta, Luca Rossi, Daisy Ingrosso, Morgana Lucarelli, Rosario Gatto, Chiara Smacchi, Chiara Kipp Fanelli e Anna Silvia Armenise. Il mazzo presenta tanti tipi di artisti diversi: fumettisti, illustratori, pirografi, pittori, scultori, aprendo nel 2024 anche a street artist, fotografi e animatori in stopmotion, in modo da dare uno spaccato della produzione artistica del territorio.

Niccolò Tonelli è illustratore, grafico e nel campo del fumetto autoprodotto da più di 10 anni. È tra i fondatori del collettivo di autoproduzione a fumetti “Incubo alla Balena” e autore per “Lök Zine”, “MalEdizioni Officina Editoriale” e “Studio Ifix”. Ha lavorato come animatore sotto la direzione di Simone Massi al docufilm “Samouni Road” vincitore del premio Oeil d’Or al Festival di Cannes 2018. Da diversi anni collabora con realtà del territorio romagnolo (come la Biblioteca di Riccione) organizzando corsi di fumetto e disegno per tutte le età. Al lavoro di fumettista affianca quello di grafico, video editor e organizzatore di eventi.

Programma e informazioni su www.fumettifuturi.it/