botaniquePromette scintille, la quinta edizione di BOtanique, rassegna rock (e non solo) dell’estate bolognese. I cancelli dei Giardini di via Filippo Re, in zona universitaria, si apriranno per la manifestazione tra un mese esatto, ma il programma è già stato definito nelle sue linee principali e reso noto nei giorni scorsi. E si può già dire con certezza che l’edizione 2014 della rassegna organizzata dall’Estragon, nell’ambito del programma di bè-bolognaestate del Comune di Bologna, supererà tutte quelle del passato, sia per durata (45 giorni di apertura, dal 14 giugno al 2 agosto) che per varietà delle proposte: si potrà ascoltare dal vivo il meglio del rock italiano ed internazionale, si potranno seguire le partite dei mondiali di calcio, si potrà vedere una selezione di film a tema musicale e curiosare fra dischi, gadget e rarità nello stand di Semm Store.

Tra le novità, segnaliamo Spagna in Festa, una tre-giorni di festival della musica, gastronomia e tradizioni spagnole. Nonché i mercoledì interamente dedicati agli anni ’50 con musica, abiti e scenografia a tema. Tra le conferme, la possibilità di gustare in mezzo al verde i piatti preparati dall’Osteria Estragon, i gelati della Cremeria Santo Stefano o il vino (e non solo) dell’Enoteca Des Arts.

E veniamo ai concerti, da segnare in agenda. Molti sono ancora in fase di definizione, ma quelli già sicuri sono certamente da leccarsi i baffi: da Brunori Sas, che aprirà il cartellone il 14 giugno, al folk rock irresistibile della Bandabardò il 27 giugno; dall’artista israeliano Asaf Avidan, atteso con la sua enigmatica voce il 7 luglio, ai racconti in musica di Giovanni Lindo Ferretti, che si esibirà il 17 luglio.

Ogni sera i cancelli del BOtanique apriranno alle ore 19, gli appuntamenti live e le proiezioni avranno inizio alle ore 21.30, la discoteca alle 23.30.

 

Dal 14 giugno al 2 agosto –  BOtanique 2014 – Bologna, Giardini di via Filippo Re – Info: botanique.it, estragon.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here