Ulderico Pesce, Moro: I 55 giorni che cambiarono l’Italia
Ulderico Pesce, Moro: I 55 giorni che cambiarono l’Italia
Ulderico Pesce, Moro: I 55 giorni che cambiarono l’Italia

 

Ad alternarsi nel grande teatro a cielo aperto di Tor Marancia, nei prossimi giorni, saranno il concerto dell’Orchestra Malancia, il reading di Angelo “sigaro” Conti con Cristiano Armati e Yari Selvetella, e lo spettacolo di Ulderico Pesce; per la danza contemporanea, le pièce di TiDA e di Cie Twain physical dance theatre.

Il weekend è ricco di spettacoli: l’Orchestra Malancia ed il Quinto Quarto Trio con i loro organetti ed il repertorio tradizionale popolare precederanno e seguiranno le performance di danza; Profumo di Cie Twain physical dance theatre, è una pièce nella quale il corpo, unico protagonista, si rivela attraverso una tensione insolubile, per risalire a quello slancio vitale che oscilla tra l’affermazione dell’essere e il suo smarrimento. Disloc Action di TiDA, è realizzata, per l’occasione, in collaborazione con la Cie Twain: una performance itinerante in cui gli artisti creano le loro performance direttamente sul luogo. Ogni itinerario è quindi unico e irripetibile.

Per il teatro, lo spettacolo Moro: I 55 giorni che cambiarono l’Italia con Ulderico Pesce: l’immagine di un orologio con il cinturino in metallo è la radice prima del dolore, che diviene rabbia e che quindi richiede la ricerca della verità.

Scena Pubblica è il festival che sta rilanciando la cultura e lo spettacolo nel Municipio VIII di Roma. Tutti gli spettacoli e laboratori sono gratuiti per il pubblico.

fino al 15 febbraio, Roma, luoghi e orari vari – info: https://scenapubblica.wordpress.com/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here