IMMAGINE SPAZIO ORIZZONTALE

«La strada  collettiva è un progetto per il quale ho coinvolto undici artisti, provenienti da ambiti eterogenei, nella formazione di una micro comunità del sogno guidato, per sette giorni. Guarigione, trasmutazione del pesante  in leggero, spostamento  istantaneo del punto  di vista, alleggerimento del corpo, germogliare: ogni cosa diviene possibile a partire dall’istante in cui si prova per la prima  volta la sensazione di essere coscienti di stare  sognando.  Questo è il sogno lucido. Apprendere il sogno lucido apre istantaneamente ad una differente percezione del mondo»: la performer, coreografa e danzatrice Francesca Proia rievoca la singolare esperienza realizzata al Mar, il Museo d’Arte della città di Ravenna, in occasione dell’edizione 2012 del Festival Homunculus da lei diretto.

A partire da quelle incatalogabili, appartate, preziose giornate Francesca Proia (già assistente alle coreografie e performer nel progetto Tragedia Endogonidia di Romeo Castellucci | Socìetas Raffaello Sanzio e danzatrice butoh con Masaki Iwana e con la compagnia Habillé d’eau) ha realizzato, assieme ad Anastasia Mostacci e Adele Cacciagrano, un libro omonimo che ne prosegue e articola l’indagine. La strada  collettiva sarà presentato mercoledì 3 giugno alle ore 16 al Mar di Ravenna, dove l’esperienza è iniziata.

copertina la strada collettiva

A pochi metri di distanza (presso il Planetario e i Giardini Pubblici della città) nel mese di giugno Francesca Proia, in collaborazione con Danilo Conti (autore, attore, regista e terapista shiatsu) e Antonella Piroli (artista visiva, autrice e attrice), organizzerà Scuola Solare, un atelier per bambini dai 6 agli 11 anni che intende proporre «un percorso esperienziale legato all’arte e alla propriocezione corporea»: yoga, teatro di figura, arti figurative e astronomia è ciò che praticheranno i giovani partecipanti.

 

MICHELE PASCARELLA

Info: http://francescaproia.tumblr.com/ e http://tanticosiprogetti.tumblr.com/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.