Michele Rabbia
Michele Rabbia
Michele Rabbia

 

Ecco le straordinarie bio dei due artisti che saranno in scena a Ravaldino in Monte:

Michele Rabbia, funambolo della batteria e di tutto ciò che si può percuotere, autore di memorabili performance in solo, grazie al suo interesse per la musica improvvisata ha collaborato in studio e dal vivo con i più disparati musicisti in ogni angolo del mondo. In Italia ha suonato e suona con tutti i big, da Schiaffini a Salis, da Fresu a Battaglia, così come all’estero con Dominique Pifarély, Marc Ducret, Michel Godard, Bruno Chevillon.

Ingar Zach inizia la sua carriera negli anni novanta in maniera inusuale, facendo parte di gruppi folk di successo, quali Chateau Neuf Spelemannslag e Harnihomba. Parallelamente studia Musicologia presso l’Università di Oslo e poi in Svezia, dove sviluppa un grande interesse per l’improvvisazione.
Perennemente in tour, ha all’attivo oltre quaranta incisioni, tra progetti propri e collaborazioni in bilico tra la contemporanea e il free jazz attuale.

Noi ci saremo. Ci vediamo lì?

.

20 dicembre, ore 18 – Ravaldino in Monte, Forlì, Area Sismica, Via le Selve 23 – ingresso 10 euro – info: 346 4104884, areasismica.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here