Salvezza, Illuminazione, Redenzione nell’Iconografia dell’Architettura: in altre parole “S.I.R.I.A” l’acronimo che da il nome alla mostra inaugurata al Museo Tamo di Ravenna e dedicata all’antica arte del mosaico pavimentale in Siria. La mostra nasce dall’interesse della Fondazione RavennAntica per la conservazione e del Patrimonio Culturale del Mediterraneo, in collaborazione con la Direzione Generale delle Antichità e Musei della Siria, il Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna e la Soprintendenza Archeologia dell’Emilia Romagna. Nelle sale del museo ravennate sono esposti fino al prossimo 6 gennaio una serie di pavimenti provenienti dalla Siria settentrionale, che con le loro decorazioni ispirate alla rappresentazione del Santo Sepolcro ci raccontano della storia e della cultura millenaria di Paese mediterraneo, a noi vicino per tradizioni e cultura, oggi devastato da una guerra sanguinosa e che sembra non avere fine. (leonardo regano)

image

Ravenna, Museo Tamo, via Nicolò Rondinell, 2

Orari: lun – ven 10 – 17; sab e dom chiuso

Info: info@ravennantica.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here