jdz_3_foto-21-10-2016-10-46-34

Il MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, divenuto ormai un punto di riferimento per la ceramica italiana, ospiterà nei suoi locali, nella giornata di giovedì 24 novembre alle ore 18, la presentazione della nuovissima “Faenza Square.

Una serie di immagini e video narreranno la storia della ideazione e nascita del nuovo spazio urbano situato a Jingdezhen che, in appena tre anni di costruzione, ha portato in Cina una piccola parte di Italia. La sua costruzione riprende le forme e i simboli della città italiana, assai nota per la ceramica maiolica. Il progetto, nato da un’idea degli amministratori cinesi, è stato interamente realizzato dai tecnici del Settore urbanistico del Comune di Faenza. La nuova piazza, che misura oltre 2.300 metri quadrati, è situata nel quartiere Taoxichuan Ceramic District, interessato negli ultimi anni da un’opera di riqualificazione urbanistica, ma già originariamente ricco di antiche manifatture e fornaci ceramiche. Lo spazio si prefigura dunque come un particolare riconoscimento alla maiolica faentina da parte della città cinese.

Jingdezhen, situata a nord della provincia di Jiangxi, conta circa 1.500.000 e ha avviato il suo gemellaggio con Faenza nel 2013, unione resa possibile anche da una vicinanza di interesse culturale. Jingdezhen ha infatti quasi da sempre goduto dell’appellativo di capitale mondiale della porcellana. Furono le ultime dinastie imperiali a dare sempre più rilievo a questa sua attività e, tra il 1200 e il 1900, la città ha raggiunto uno status di perfezione produttiva, divenendo anche il centro dell’industria della porcellana in Cina.

Alla presentazione interverranno: Giovanni Malpezzi (Sindaco), Massimo Isola (Assessore alla Ceramica), Domizio Piroddi (Assessore all’Urbanistica), Ennio Nonni (Dirigente Settore Territorio), Benedetta Diamanti (Dirigente Settore Cultura), Claudia Casali (Direttrice MIC).

Giovedì 24 novembre, “Faenza Square”, Faenza MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche, ore 18 – info: micfaenza.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here