IL VICOLO Galleria Arte Contemporanea  omaggia l’arte del pittore cesenate Gaudio Serra, scomparso nel 2015, con una mostra dal titolo “Oltre“, in programma dal prossimo venerdì 29 settembre. Una preziosa occasione per ricordare la sua poetica e quanto di significativo Serra ha lasciato alla scena artistica cesenate e non solo. Si tratta infatti della prima mostra con taglio antologico, dedicata a Gaudio Serra, allestita nelle sedi de IL VICOLO Galleria Arte Contemporanea, IL VICOLO Interior Design e nel suggestivo spazio espositivo della Chiesa di Santa Cristina. Dislocate nelle tre sedi, oltre cinquanta opere pittoriche realizzate tra il 1960 e il 2005, tutte documentate nel libro catalogo unitamente ai testi critici e alle testimonianze di amici-artisti. Scrive Marisa Zattini,  direttrice de IL VICOLO e curatrice della mostra: «Artista solitario, sempre in ascolto di se stesso, Gaudio Serra si è posto volutamente al di fuori del solco del “consenso” per seguire le proprie passioni e i propri desideri. Un esilio volontario, forse, per preservare e difendere la propria intimità. Così, attraverso l’oblio degli altri ha affermato la sua presenza nell’assenza. Ha vissuto, respirato e ascoltato i luoghi fisici e culturali della sua terra conformandoli alla sua psiche e alla sua memoria . Ha scavato nell’inconscio per far riemergere ricordi e recuperare coscienza per tradurre ogni cosa in rigorosa visione. La sua opera si è svolta nella dimenticanza di molti. Dalla fine degli anni ’60 pochi e rarefatti i confronti con la critica locale e nazionale. Nessuno sfruttamento dei “favori del tempo”, del partito e della politica culturale di provincia. Un unico desiderio: essere un uomo libero».

Per maggiori informazioni: ilvicolo.com

(L. R.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here