?Alos

Torna a grande richiesta Wash Up! il “match” artistico del Teatro Il Lavatoio: i cinque teenager co-curatori artistici hanno invitato i loro musicisti preferiti e ad affiancarli ci saranno i performer selezionati da Eva Neklyaeva, direttrice artistica di Santarcangelo Festival. Questa seconda edizione avrà inizio sabato 25 novembre e continuerà per un sabato al mese fino ad aprile.

Sabato 25 novembre alle ore 21 il palco del Teatro ospiterà Halfcastle, il progetto artistico del polistrumentista Demetrio Ciampa Cecchitelli, la cui ricerca si basa su elettro-acustica, field recording, sintesi e trattamento digitale. A seguire si esibirà ?Alos, l’artista queer-ancestral-pagan-doom-avant-metal che riesce ad essere nello stesso tempo musica, performance, danza, attivismo politico, critica sociale, storia, femminismo, anarchia. La sua ricerca, portata avanti anche all’interno dei gruppi OvO e Allun, è volta a superare i confini tra le arti performative, a cui si aggiunge la musica sperimentale, l’improvvisazione e la video-art.

Protagonisti delle prossime serate saranno Game Over Djs + Mara Oscar (sabato 16 dicembre, Hyst + Strasse (sabato 3 febbraio, ludovicovan + Chiara Bersani (sabato 17 marzo), Kento + Cristina Kristal Rizzo (sabato 14 aprile). Le differenze tra gli ospiti selezionati rispecchiano le passioni e gli interessi degli stessi ragazzi co-curatori artistici che li hanno scelti: Enrico è un appassionato di fotografia e recitazione; Miriam ama l’illustrazione e l’improvvisazione; Sara coltiva una passione per il teatro e la recitazione; Martina è piena di sogni, idee e ambizioni; infine Simone, ballerino e amante della musica, si sta avvicinando al teatro per sperimentare un nuovo linguaggio.

Da sabato 25 novembre, Wash Up!, Teatro Il Lavatoio Santarcangelo di Romagna, ore 21 – info: 0541.626185, santarcangelofestival.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.