Chris Corsano

All’Area Sismica di Forlì continua la raccolta di Musica Extra-Ordinaria: appuntamento domenica 6 maggio, alle ore 18, con il concerto di Chris Corsano & Riccardo La Foresta.

Sul palco esplode una varietà di suoni percussivi che bene si sposano tra loro, dando vita a sonorità, talvolta simili e talvolta contrastanti, ma che si arricchiscono a vicenda.

Classe 1975, originario del New England, Chris Corsano ha collaborato con musicisti provenienti dagli ambiti più disparati, tra i quali Joe McPhee, Thurston Moore, Björk, Nels Cline, Akira Sakata, Paul Flaherty, Sir Richard Bishop e molti altri. Pur cimentandosi in diversi scenari, ha sempre mantenuto un carattere musicale definito: il suo approccio allo strumento concede alla fisicità della performance un ruolo fondamentale. In questo senso ad essere protagonista non è tanto la musica quando la batteria in sé, che a sua volta esplora le diverse possibilità del suono, alternando momenti ritmici ad altri in cui timbro e vibrazione sono in primo piano e si ibridano con l’utilizzo di altri strumenti.

Riccardo La Foresta

Riccardo La Foresta è un batterista, compositore e improvvisatore. Fin dagli inizi della sua carriera è impegnano nella ricerca sulle possibilità timbriche dei materiali percussivi. In particolare negli ultimi anni  si è concentrato sul Drummophone, uno strumento a fiato autocostruito e ricavato da un piatto che genera risonanze sulla superficie del tamburo. Leader di Kind of Mosh (El Gallo Rojo Records), ha suonato con Michel Doneda, Lê Quan Ninh, Axel Dörner, Stefano Battaglia, Edoardo Marraffa, Pasquale Mirra e dal 2013 con il Sho Shin Duo, con il quale ha pubblicato tre dischi. Docente di batteria e organizzatore di concerti di musica nuova sul territorio modenese, si è esibito sui palchi di tutta Europa e in Italia in alcune tra le più importanti realtà dedicate alla musica di ricerca, come Tempo Reale, Centro d’arte di Padova e AngelicA tra gli altri.

Domenica 6 maggio, Chris Corsano & Riccardo La Foresta, Area Sismica Forlì, ore 18 – info: areasismica.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here