Festa di San Michele e Strade Blu: un incontro tra radici e innovazione

0
99

Sabato 28 settembre Strade Blu torna ad animare la Festa di San Michele con lo spettacolo del duo Mediterraneo Contemporaneo, che dà il titolo anche alla serata.

Formato dal musicista di origini albanesi REDI HASA al violoncello e da ROCCO NIGRO alla fisarmonica, uno dei più noti artisti della scena musicale salentina, il duo proporrà un repertorio di brani inediti e melodie inusuali, composizioni ispirate alla ricerca dell’essenzialità che portano alla luce qualcosa di inatteso. Insieme evocheranno sonorità provenienti da entrambe le sponde del Mediterraneo: suoni ancestrali che attingono dalla tradizione dei Balcani e del Sud Italia per avvicinarsi alla musica contemporanea.

Sul palco insieme a loro si esibirà in danza l’Emporio del Sale. I suoni e la danza si uniscono nel dare vita a una tradizione corale, tra innovazioni e radici. Le danzatrici compiono gesti ieratici, creando un senso di inquietudine e mistero, la sensazione di un farsi e ri-farsi comunità. Suoni e gesti reiterati creano immagini di nostalgia e inquieta saggezza. Il mare è nei suoni, in colori e sapori diversi.

Si torna allora al punto di partenza: le tradizioni del Sud Italia raccontati dal trio formato da NOEMI VALZANO (voce e tamburo), GIUSEPPE PRESICCE (violino, mandola) e MARCO LIVERANI (pedal steel guitar, weissenborn, chitarra elettrica, loop). I brani della tradizione popolare del Sud Italia si uniscono alle sonorità moderne di corde elettriche dando vita a un mix inedito.

Info: stradeblu.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.