MystFest, quarantasette anni di mistero a Cattolica

0

Quarantasette anni di mistero. Trampolino di lancio per centinaia di giallisti italiani. Il MystFest di Cattolica sta per tornare. Dal 31 luglio al 2 agosto il più importante e longevo concorso dedicato al giallo e al mistero ospiterà nomi come il regista Pupi Avati e il cantautore Morgan, lo scrittore Valerio Massimo Manfredi, nonch? la mostra Raffaello in particolare. Indizi tracce ed enigmi, in un’edizione speciale composta da tre macroeventi, tra letteratura, arte, musica e cinema.

Si parte venerdì 31 luglio alle ore 21 in Piazza 1° Maggio con una serata di premi. Innanzitutto, la cerimonia di Premiazione del 47° Premio Gran Giallo città di Cattolica, dedicato al giallo e al mistero e assegnato da una giuria composta da Barbara Baraldi, Giancarlo De Cataldo, Maurizio de Giovanni, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Ilaria Tuti, il direttore de Il Giallo Mondadori Franco Forte e la direttrice del MystFest Simonetta Salvetti. Successivamente, verranno assegnati anche il Premio Alberto Tedeschi e il Premio Alan D. Altieri. Al termine delle premiazioni lo scrittore Valerio Massimo Manfredi e il Presidente dell’Accademia Raffaello di Urbino, prof. Luigi Bravi accompagneranno il pubblico in un viaggio nel Rinascimento segreto, in un omaggio Raffaello Sanzio, a 500 anni dalla scomparsa. Gli spettatori saranno posti davanti a una vera e propria inchiesta sui misteri legati alla sua vita e alle sue opere. In questo giorni di apertura inaugura anche la mostra Raffaello in particolare. Indizi tracce ed enigmi, allestita alla Galleria Santa Croce e dedicata al grande artista urbinate.

Morgan è invece il protagonista della serata di sabato 1 agosto, sempre in Piazza 1° Maggio alle ore 21, dove ritirerà il Premio Andrea G. Pinketts, riconoscimento dedicato alla memoria dello Sceriffo di Cattolica. L’estro, la competenza e il temperamento irriverente e ironico sono le caratteristiche che il musicista condivide con Pinketts e il motivo per cui gli è stato assegnato il premio. Dopo la consegna, il cantautore e polistrumentista fondatore dei Bluvertigo esibirà in un concerto per pianoforte solo. Al termine, l’Associazione culturale Andrea G. Pinketts presenterà anche la riedizione di Lazzaro, vieni fuori, il romanzo che ha dato il via alla carriera dell’autore, mentre Barbara Baraldi presenterà il suo ultimo thriller Sentenza Artificiale.

La serata di chiusura vede come protagonista il grande Pupi Avanti, nome intramontabile del nostro cinema. Il regista bolognese racconterà al pubblico il suo percorso nel cinema giallo e il suo stile horror gotico-padano e a seguire si terrà la proiezione del film l’Arcano Incantatore del 1996, presso l’Arena della Regina in Piazza della Repubblica alle ore 21. Grazie ai film del regista MystFest si prolunga anche per tutti i giovedì di agosto con una rassegna cinematografica divisa in tre appuntamenti dedicati alle proiezioni di Zeder (6 agosto, ore 21.30), Il Nascondiglio (13 agosto, ore 21.30) e Il Signor Diavolo (20 agosto, ore 21.30)

info: www.mystfest.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.