L’Arte è Vita, musica e spettacolo per ForlìMusica

0
Danilo Rossi ph. Stefano Gatti

Continuano gli appuntamenti con L’Arte è Vita, la rassegna musicale di ForlìMusica: l’Arena San Domenico si prepara ad accogliere grandi ospiti per tre serate all’insegna della musica e dello spettacolo.

Giobbe Covatta, Danilo Rossi e l’Orchestra d’Archi Maderna saranno i protagonisti de La Divina Commediola, lo spettacolo in programma nella serata di martedì 27 luglio alle ore 21, anticipato dalla presentazione del libro Itinerario dantesco nella valle dell’Acquacheta di Gabriele Zelli. Adattamento musicale del testo di Giobbe Covatta, La Divina Commediola diviene una messinscena musicale per orchestra da camera e voce recitante, dedicato a tutti i bambini che ancora oggi vengono privati sistematicamente dei loro diritti. Lo spettacolo unisce così la Carta dei Diritti del Fanciullo con alcune citazioni dantesche, accompagnate da musiche di forte impatto emotivo: Vivaldi, Mozart, Britten, Brahms, Barber e Pink Floyd, eseguite dall’Orchestra Maderna diretta da Danilo Rossi. E poiché l’intenzione degli artisti è quella di parlare dei bambini e ai bambini, tra i membri dell’Orchestra spiccheranno anche i piccoli alunni della Scuola di Musica “Federico Mariotti” di Forlì, che verranno coinvolti nell’esecuzione della Sinfonia dei Giocattoli di Haydn. La musica diviene così il simbolo di un mezzo di comunicazione universale, che ci insegna che tutti abbiamo diritto sin da piccoli all’espressione e che ci permette di contrastare ogni forma di violenza.

La rassegna continua giovedì 29 luglio, sempre alle ore 21, con un altro grande appuntamento musicale in compagnia del Flavio Boltro Meets. Il famoso trombettista Flavio Boltro salirà sul palco accompagnato da un quartetto di professionisti formato da Fabio Nobile (batteria), Alessandro Fariselli (sassofono), Stefano Senni (contrabbasso) e Alessandro Alta-rocca (pianoforte). Una serata all’insegna del jazz, spaziando tra dal funk al soul-jazz.

Dal jazz si passa al rock nella serata di domenica 1 agosto in compagnia di Omar Pedrini, per la prima volta a Forlì. Front man dei Timoria, cantautore, autore di libri, presentatore, insomma uomo di spettacolo a tutto tondo, Omar Pedrini sale sul palco insieme alla sua band per trasportare il pubblico in un viaggio tra le atmosfere rock della sua musica, ripercorrendo tre decenni di musica indie, di impegno artistico e civile, sostenuto da una grande vitalità e visionarietà.

Info:  forlimusica.it/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.