Double Syd: risplendono come una miriade di stelle

0
36

Un duo dalle sonorità psichedeliche formidabile, i Double Syd, formato da Adelmo Ravaglia e Enrico Liverani.

Vi avevo già parlato di loro con On My Paper, uno dei singoli che anticipava l’uscita del loro disco, qui.

E dato che domani sera andrò a vedere il concerto di Roger Waters, (il bassista dei Pink Floyd), non me ne vogliate cari Syd, anche io sono una grande ammiratrice del diamate pazzo, oggi ho deciso di ascoltarmi questo disco dalle sonorità lisergiche.

My lonely sun è l’album d’esordio del duo ravennate, uscito lo scorso 14 aprile per Urtovox rec e composto da 11 brani che spaziano un sound influenzato dai Beatles, Pink Floyd, del periodo Barrettiano, è ovvio, come direbbe Trimagasi, a cui si mescola il brit pop anni ’90.

Tutti i pezzi cantati in lingua inglese ci trasportano in un viaggio attraverso i nostri ricordi, in bilico fra nostalgia e malinconia. Chitarre elettriche, acustiche, piano, archi, basso, organo e batteria si fondono e risplendono come una miriade di stelle, creando un sound surreale e cosmico.

I Double Syd hanno fatto centro, un disco capace di trasmettere all’ascoltatore l’amore e la passione per la musica, escogitando questi 11 pezzi capaci di avvolgerti e farti sognare un mondo migliore.

https://www.facebook.com/Double-Syd-789922534383662

https://www.instagram.com/doublesyd/