Psycho e Strade perdute all’Arena Eliseo di Forlì

0

La rassegna ’Nuove (Re)Visioni – Meet the Classics!’ riporta sullo schermo due classici del cinema restaurati dalla Cineteca di Bologna. Si tratta di ’Psycho’ di Alfred Hitchcock e ’Strade perdute’ di David Lynch.

L’edizione 2023 ha come tema principale ’Il buio nella mente’. I due film voglionoportare il pubblico a riflettere sulle dinamiche e sulle rappresentazioni del disagio mentale nel cinema del passato.

Il primo appuntamento è stasera all’Arena Eliseo (corso della Repubblica 108, Forlì), con ’Psycho’ (1960). Il lungometraggio – la storia di una donna in fuga che, dopo un furto, si ferma nel motel gestito dal giovane e inquietante Norman Bates – fu candidato a quattro premi Oscar, ed è diventato un classico citato da moltissimi altri film e prodotti pop. Marion è interpretata da un’indimenticabile Janet Leigh, mentre un iconico Anthony Perkins veste i panni del gestore del Bates motel. La proiezione sarà introdotta da Luca Petralia, co-autore del libro ’Ti presento Alfred’. La pellicola sarà proiettata in lingua inglese con sottotitoli in italiano.

 

La rassegna ’Nuove (Re)Visioni – Meet the Classics!’ è fa parte del progetto ’The Act of Looking’ ed è realizzata da Sunset Studio e Tiresia Media, in collaborazione con Arena Eliseo e Cineteca di Bologna, con il sostegno del Comune di Forlì e con la media partnership di ’Billy – Rivista di Cinema e altre perversioni’.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.