Matinées Musicali al MIC: ENSEMBLE CONTEMPORANEO SCALIGERO

0
83

Domenica 25 febbraio (ore 11.15) per i Matinées Musicali al MIC- Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza saliranno sul palco l’Ensemble Contemporaneo Scaligero – Andrea Pecolo e Estela Sheshi al violino, Thomas Cavuoto alla viola e Tatiana Patella al violoncello – insieme alla chitarra solista di Donato D’Antonio, con un programma tutto orientato verso il Novecento, con brani di Mario Castelnuovo-Tedesco, compositore tra i più acclamati e rappresentativi del nostro paese, Mauro Montalbetti e Giorgio Colombo Taccani, questi ultimi autori di spicco della vivace scuola compositiva italiana del momento. Il concerto è organizzato in collaborazione con la Scuola Comunale Giuseppe Sarti di Faenza.

Compositore tra i più acclamati e rappresentativi del Novecento italiano, Mario Castelnuovo-Tedesco (1895 – 1968) fu costretto all’esilio in America, in quanto ebreo, a causa delle sciagurate leggi razziali fasciste del ’38. Riparò così a Hollywood, dove insegnò composizione a tanti compositori di colonne sonore diventati poi celebri, tra cui Henry Mancini e John Williams. Castelnuovo-Tedesco non ritornò più in Italia, morì a Beverly Hills nel marzo del ’68 e solo nel 2018, in occasione del 50° anniversario della sua morte, ha avuto un riconoscimento ufficiale da parte della Presidenza Italiana e della Camera dei Deputati. Fanno parte del repertorio novecentesco più recente anche Mauro Montalbetti e Giorgio Colombo Taccani, due autori di spicco della vivace scuola compositiva italiana del momento. Tutti e due si sono formati e laureati in composizione presso il Conservatorio Verdi di Milano e figurano tra i compositori più eseguiti del panorama contemporaneo.

L’Ensemble Contemporaneo Scaligero è un prestigioso ensemble di recente formazione, composto da alcuni dei migliori musicisti del Teatro alla Scala e nato dalla volontà di confrontarsi con un repertorio cameristico insolito, raro o nuovo, quello “contemporaneo”. Questo termine viene qui inteso in modo non restrittivo e rigido, ma ampio e comprensivo, quindi non soltanto le opere composte negli ultimi anni, ma anche le opere del Novecento “storico” e dei successivi decenni. Fa parte delle iniziative dell’Ensemble anche la commissione di nuove composizioni, coinvolgendo autori di varia provenienza e di varia impostazione stilistica.

Musicista eclettico di fama internazionale, nonché coordinatore artistico e didattico della Scuola Comunale G. Sarti di Faenza, Donato D’Antonio si è esibito in sale da concerto e teatri con ottimi consensi di pubblico e critica in Italia e all’estero, affrontando con consapevolezza e proprietà di linguaggio specifico i repertori più eterogenei e collaborando con molti artisti di fama internazionale quali Sharon Isbin, Gustavo Costa, Massimo Mercelli e Saša Dejanović. Componente delle formazioni Open Quartet, Tango Tres, Grupo Candombe, suona stabilmente in duo con il violinista Roberto Noferini, il flautista Vanni Montanari, i chitarristi Tiit Peterson e Marko Feri e il pianista Matteo Ramon Arevalos. Ha inoltre partecipato a reading e pièce teatrali con scrittori, attori e performer, tra cui il compianto Roberto Freak Antoni.

 

MUSICA A 1 EURO

Parte integrante della stagione invernale di Faenza è il progetto Educational “Musica a 1 Euro” a coronamento della stagione ERF&TeatroMasiniMusica 2023/24, progetto a cui Emilia Romagna Festival tiene molto e che tanta partecipazione ha avuto nelle passate stagioni. Rimarrà immutata per tutti i ragazzi delle scuole faentine fino a 19 anni la possibilità di accedere a tutti gli spettacoli con un biglietto dal costo simbolico di 1 euro.

La proposta prevede inoltre incontri – concerto e prove aperte in cui i protagonisti dei concerti serali incontrano, parlano, spiegano e interagiscono con i ragazzi. Gli incontri si arricchiranno della presenza di relatori con competenze musicali e didattiche, che stimoleranno gli studenti ad ascoltare, toccare, e vivere la musica, facilitando anche l’interazione con gli artisti.

 

La dodicesima edizione di ERF&TeatroMasiniMusica è realizzata da Emilia Romagna Festival e dal Comune di Faenza in collaborazione con la Scuola Comunale di Musica “G. Sarti” di Faenza, Accademia Perduta/Romagna Teatri, MIC Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza e con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Emilia Romagna, Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, Turkish Airlines, ConAMI, Sfera CLAI, BCC Ravennate, forlivese e imolese, AutoSICA

 

PROGRAMMA

MAURO MONTALBETTI

Sei bagattelle op. 12 (2012/13) per trio di archi

MARIO CASTELNUOVO TEDESCO

Quintetto op. 143

GIORGIO COLOMBO TACCANI

Erma Velata (2013/2017) per chitarra e quartetto d’archi

Terzo quartetto

 

 

INFO BIGLIETTI & ABBONAMENTI

https://www.emiliaromagnafestival.it/info-abbonamenti-biglietti-erfteatromasinimusica/

Vivaticket

https://www.vivaticket.com/it/ticket/strumentisti-del-teatro-alla-scala-donato-d-antonio/219066